Barcellona, Messi: “Non voglio fermarmi a 400 gol"

Le parole della Pulce dopo il raggiungimento del traguardo dei 400 gol in Liga.

911 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Lione Messi non ne vuole sapere di fermarsi. Dopo aver raggiunto quota 400 gol in Liga, vuole continuare a esultare con la maglia del Barcellona come fa dal lontano 2005. Ai microfoni di Mundo Deportivo, la Pulce ha commentato così questo straordinario traguardo:

Sono davvero felice di aver ragiunto quota 400 gol, il mio obiettivo e farne ancora tanti. Ma i record e le statistiche mi interessano relativamente, preferisco lavorare duramente e pensare ai prossimi obiettivi. Voglio sempre aiutare la squadra non solo facendo gol, ma anche regalando assist o facendo giocate decisive

Nessun dubbio quando gli chiedono quale sia il suo gol preferito:

Non posso fare altro che scegliere il primo segnato col Barcellona, nel match contro l’Albacete su assist di Ronaldinho

Era il 1 maggio 2005, Ronaldinho lo smarcò con un tocco dolcissimo e poi Messi fece il resto con un pallonetto.

Ovviamente i gol segnati nel Clasico - ha proseguito Messi - sono sempre speciali, ma sono affezionato anche a quelli fatti contro squadre toste come Atletico Madrid, Siviglia e Valencia. E non posso dimenticare le reti al Camp Nou, davanti ai nostri tifosi, sempre belli e speciali come quelli che ho segnato in trasferta. Senza l’aiuto dei miei compagni sarebbe stato impossibile arrivare a 400 gol

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.