Calciomercato Roma, idea low cost per la mediana: piace Schneiderlin

Nuova idea per il centrocampo giallorosso: Monchi segue Schneiderlin, in uscita dall'Everton. Può arrivare a gennaio.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il calciomercato di riparazione della Roma stenta a decollare. Nonostante le tante esigenze in casa giallorossa, la società al momento non è ancora riuscita a mettere le mani su quei tasselli ritenuti importanti per permettere a Eusebio Di Francesco di affrontare con più ottimismo la seconda parte di stagione. Il club sa che l'allenatore abruzzese ha un disperato bisogno di gente in grado di dare le adeguate rotazioni a chi è già presente in rosa, visto che per vari motivi - infortuni o scelte rivelatesi poi sbagliate - i giallorossi hanno a disposizione una rosa estremamente corta.

Monchi sta lavorando proprio in questa direzione. Il primo reparto messo sotto esame dal direttore sportivo giallorosso è il centrocampo. Le tante defezioni di questa prima parte di campionato hanno portato Di Francesco a fare i salti mortali per mandare in campo formazioni sufficientemente competitive, soprattutto perché nel cuore del gioco manca un pezzo da novanta come Daniele De Rossi. L'assenza del capitano si sente, sia dal punto di vista tattico che da quello carismatico.

Purtroppo De Rossi al momento sta attraversando un momento molto delicato, tra la decisione di non operarsi per non mettere a repentaglio tutto il resto della stagione e un recupero che però appare ancora tanto lento quanto lontano. Monchi, nonostante le dichiarazioni di facciata, ne è ben consapevole. Per questo il dirigente romanista ha già in mano una lista di potenziali rinforzi per la mediana. Nei giorni scorsi si è parlato di Thiago Mendes come primo rinforzo di calciomercato per una Roma che però, ben presto, ha dovuto prendere atto che i 20 milioni richiesti dal Lille sono troppi.

Morgan Schneiderlin, centrocampista dell'EvertonGetty Images

Calciomercato Roma, idea low cost dall'Inghilterra: c'è Schneiderlin

Nelle ultime ore dall'Inghilterra è rimbalzata una voce abbastanza curiosa, secondo la quale la Roma avrebbe effettuato un sondaggio esplorativo per Morgan Schneiderlin, centrocampista di 29 anni attualmente in forza all'Everton. Schneiderlin rappresenterebbe una soluzione ideale per gennaio, momento in cui la Roma non può permettersi di mettere sul piatto grandi cifre pur avendo bisogno assoluto di almeno un rinforzo a centrocampo.

A riportare la notizia è il Daily Mail, da sempre attento alle dinamiche di calciomercato che coinvolgono i club inglese. Francese di Zellwiller, Schneiderlin non rientra nei piani del nuovo manager dei Toffees Marco Silva e la società già in estate aveva cercato di cederlo senza però avere fortuna. Infatti l'Everton ha tirato troppo il prezzo, facendo allontanare le pretendenti per un giocatore che - fino a oggi - ha dimostrato di valere una squadra di media classifica in Premier League, ma non di essere il centrocampista in grado di far fare un salto di qualità a un club ambizioso come l'Everton.

Il resto lo ha fatto lo stesso Schneiderlin, che al momento percepisce un ingaggio abbastanza alto senza peraltro avere la minima intenzione di ridurselo. Il Southampton aveva fatto dei passi avanti all'inizio di agosto, ma le cifre richieste dal francese hanno spaventato i Saints, inizialmente decisi a riprendere quel motorino di centrocampo che proprio nel sud dell'Inghilterra si era imposto all'attenzione generale, guadagnandosi la chiamata del Manchester United. Dopo aver lasciato lo Strasburgo, club nel quale è calcisticamente cresciuto, Schneiderlin aveva infatti scelto Southampton come tappa per imporsi nel calcio inglese.  Nel 2015 il passaggio allo United, col quale ha giocato due anni prima di spostarsi sulla sponda blu di Liverpool, pagato 23 milioni di euro da un Everton deciso a dargli le chiavi della propria mediana.

Schneiderlin, complici anche alcuni problemi fisici, non ha mai veramente convinto e dopo sole 9 presenze da inizio stagione si è deciso a guardarsi un po' in giro. La Roma, secondo i media inglesi, sarebbe pronta a prenderlo in prestito con diritto di riscatto, in modo da valutarne anche le condizioni fisiche che, per un 29enne, non possono passare in secondo piano. Se le cose dovessero andare bene e il giocatore rivalutarsi, ecco che in estate il francese potrebbe essere eventualmente preso a titolo definitivo, sgravando così definitivamente l'Everton da un oneroso contratto in scadenza nel 2021.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.