Lutto nel calcio sudafricano: è scomparso Phil Masinga, giocò nel Bari

L'ex calciatore, visto in Italia fra il 1997 e il 2001, era una leggenda dei Bafana Bafana: è morto a 49 anni dopo una lunga malattia.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una bruttissima notizia colpisce il mondo del calcio: l'ex giocatore della Nazionale sudafricana Philemon "Phil" Masinga è tragicamente scomparso in queste ore. A darne notizia è stata la stessa federcalcio con un messaggio sui suoi account ufficiali.

Masinga è stato una vera e propria leggenda del calcio sudafricano e fu uno degli artefici della prima storica qualificazione dei Bafana Bafana alla coppa del mondo del 1998, segnando il gol decisivo nella sfida contro il Congo.

Anche i tifosi italiani hanno visto da vicino Masinga che ha giocato in Serie B con la Salernitana e poi in Serie A con il Bari con cui mise a segno ben 24 reti in 75 partite. Stando a quanto riportato dalla stampa sudafricana, l'ex giocatore combatteva da tempo con una malattia ed era ricoverato da quasi 3 settimane. Aveva soltanto 49 anni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.