FIFA 19, Luka Modric è il giocatore più forte della storia di FUT

Mai nella storia di FIFA Ultimate Team, la modalità che permette ai giocatori di tutto il mondo di sfidarsi costruendo la propria rosa personalizzata, un giocatore aveva avuto un punteggio complessivo così elevato.

2k condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Luka Modric è il calciatore più forte al mondo. A sentenziarlo non è soltanto il Pallone d'Oro assegnatogli a dicembre dalla FIFA, che ha permesso al croato di interrompere l'egemonia decennale di Cristiano Ronaldo e Leo Messi, ma anche la speciale carta che lo riguarda a FIFA 19 uscita in concomitanza con il Team Of The Year del celebre videogioco targato EA Sports.

Un riconoscimento importante per il centrocampista croato, da anni perno del Real Madrid capace di conquistare tre Champions League consecutive e protagonista nella straordinaria cavalcata che ha portato la Croazia fino alla finale dei Mondiali di Russia 2018. Ma c'è di più: Luka Modric è il giocatore più forte di sempre nella modalità FIFA Ultimate Team da quando questa ha visto la luce nel lontano 2009.

La carta che rappresenta il Pallone d'Oro in carica nel Team Of The Year di FIFA 19 ha statistiche davvero impressionanti. Il punteggio complessivo è ovviamente il massimo, 99, ma anche le singole voci riguardanti i numerosi attributi che nel gioco definiscono il giocatore hanno valori straordinari: esclusa la precisione nei colpi di testa (73), la forza (77) e l'aggressività (83) nessuno scende sotto l'85 con punte di 99 in tiri dalla distanza, rigori, visione di gioco, passaggi corti, agilità, equilibrio, controllo del pallone, intercettazioni, contrasti in piedi e resistenza.

FIFA 19, Modric è il più forte di sempre a FUTEA Sports

FIFA 19, Luka Modric è il più forte di sempre nell'Ultimate Team

La somma complessiva di tutte queste voci porta a un punteggio di 2701, di gran lunga superiore al precedente record fissato a FIFA 17 dalla corrispondente carta riguardante Radja Nainggolan che aveva raggiunto somma 2588 e generato numerose polemiche da parte degli utenti, che ritenevano il belga un calciatore fortissimo ma decisamente sopravvalutato dagli sviluppatori del gioco.

La verità è che valori complessivi così alti riguarderanno probabilmente sempre i centrocampisti, che necessariamente devono agire a tutto campo e interpretare sia la fase difensiva che quella offensiva a differenza di attaccanti e difensori: un valore complessivo così alto non si traduce infatti necessariamente nel calciatore più decisivo, che ancora può risultare ad esempio Cristiano Ronaldo oppure Lionel Messi, campioni che nelle rispettive versioni Team Of The Year non possono vantare valori così eccezionali negli attributi difensivi.

Il portoghese e l'argentino sono ad esempio inferiori, attributo per attributo, anche a Kevin De Bruyne, folletto belga del Manchester City: anche lui è presente nel Team Of The Year di FIFA 19 e capace con un punteggio complessivo di 2599 punti di superare Nainggolan e piazzarsi al secondo posto di sempre, comunque lontano oltre un centinaio di punti da Modric. La cui carta speciale, se vogliamo persino storica per gli appassionati della serie, risulta praticamente introvabile e se acquistata dai pochi che ne sono in possesso e la vendono può costare dai 4,5 ai 6 milioni di crediti. Chi vuole prenderlo, inoltre, dovrà sbrigarsi: la carta diventerà inutile dal prossimo settembre, quando sarà già il momento di FIFA 20.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.