Real Madrid, piove sul bagnato: infermeria piena, Vazquez squalificato

Allarme totale per Solari: sei infortunati che non recuperano, Vinicius influenzato non si è allenato e Lucas, espulso contro la Real Sociedad, è fuori per squalifica.

251 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

La vittoria contro il Leganes in Coppa del Re è stato un brodino caldo in un periodo di buriana, quello che sta attraversando il Real Madrid. Un 3-0 che ha ridato il minimo sindacale di fiducia a un gruppo che è ancora scosso dai risultati negativi seguiti ai terremoti dell'estate scorsa.

Prima l'addio, improvviso quanto inatteso, di Zidane dopo la vittoria della terza Champions League consecutiva, poi quello ancora più fragoroso di Cristiano Ronaldo che alla Casa Blanca aveva contribuito a portare ben 16 trofei: due eventi che hanno destabilizzato l'ambiente. Poco hanno potuto tanto Lopetegui quanto Solari, chiamati al capezzale del grande malato.

E così, a un turno dal giro di boa di metà stagione, il Real Madrid si trova già a 10 punti dal Barcellona capolista della Liga, in una posizione, la quinta dietro persino all'Alaves, che oggi come oggi lo spedirebbe dritto a disputare l'Europa League.

Real Madridgetty

Real Madrid, piove sul bagnato: l'infermeria è piena

La vittoria del Mondiale per club negli Emirati Arabi il 22 dicembre ha portato un altra coppa nella bacheca del Bernabeu, ma era ritenuta praticamente obbligata, quasi doverosa per la qualità della concorrenza. Comunque, siccome piove sempre sul bagnato, anch'essa ha lasciato uno strascico negativo, il problema muscolare che ha fermato Marco Asensio. Nella prima settimana, a pioggia, poi, al maiorchino si sono aggiunti nell'ordine Marcos Llorente, guaio agli adduttori, Mariano, infortunio al nervo ischiatico, Gareth Bale con l'ennesimo problema al polpaccio, Toni Kroos, anche lui agli adduttori, e infine Courtois che nei giorni scorsi ha dovuto fermarsi per forti dolori all'anca.

Vinicius influenzato e Vazquez squalificato

Finita? Manco per sogno. Insieme ai sei infortunati, nell'infermeria del Real Madrid hanno dovuto trovare un posto anche per Vinicius, una delle poche note liete di questa parte di stagione, che non si sta allenando causa forte influenza. E in più il club ha comunicato ufficialmente sul proprio sito che nessuno degli infortunati riuscirà a recuperare in tempo per l'ultimo turno del girone di andata che vedrà i Blancos impegnati domenica sera nella difficile trasferta sul campo del Betis.

Viniciusgetty
Vinicius, influenzato, è una delle poche note positive del Real Madrid in questa parte di stagione

Tocca a Isco?

Se aggiungiamo l'assenza scontata di Lucas Vazquez, squalificato dopo l'espulsione contro la Real Sociedad, è chiaro che Solari dovrà fare i salti mortali per mettere insieme una formazione convincente. In preallarme, oltre ovviamente a Keylor Navas, ci sono Isco - a questo punto sarebbe quasi inspiegabile se il tecnico argentino non lo schierasse - il giovane Cristo Gonzales, chiamato dal Castilla, e il neoarrivato Brahim Diaz, fresco di battesimo in Coppa del Re.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.