Lovren e gli insulti a Sergio Ramos sui social: storica decisione della Uefa

Il difensore croato è stato squalificato dal massimo organo calcistico europeo per aver offeso lo spagnolo nel corso di una diretta Instagram.

911 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Una decisione senza precedenti. Dejan Lovren dovrà scontare una squalifica in gare internazionali. E cosa c'è di storico? Domanda lecita. La Uefa non ha sanzionato il difensore croato del Liverpool per qualcosa che è successo in campo, ma fuori. Precisamente su Instagram. Sì, su Instagram. 

Risale tutto al post-partita di Croazia-Spagna, match di Nations League giocato lo scorso 15 novembre e vinto 3-2 dai padroni di casa (rete decisiva di Jedvaj). Dopo il triplice fischio, negli spogliatoi, Lovren pensò bene di fare una diretta Instagram e insultare Sergio Ramos, capitano delle Furie Rosse e del Real Madrid. 

"Squadra di fighette. Ti ho tirato una bella gomitata". Queste solo due delle frasi pronunciate dal giocatore. Oggi la Uefa ha considerato questo comportamento irrispettoso e offensivo e ha deciso di prendere provvedimenti, squalificando per un turno Lovren che salterà così la prima partita di qualificazione ad Euro 2020 della Croazia contro l'Azerbaijan.

Lovren paga così l'accesa rivalità col collega iberico, nata dopo la finale di Champions League vinta per 3-1 dal Real Madrid contro il Liverpool. In quella partita Ramos mise ko Salah attirando su di sé l'ira di tifosi e giocatori dei Reds. Tra questi anche Lovren, che qualche giorno dopo la partita di Kiev disse: "Ramos compie diversi errori, molti in più di me, eppure gioca nel Real Madrid...".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.