Calciomercato Napoli, il PSG stringe per Allan: pronti 100 milioni?

Il PSG non molla il centrocampista brasiliano e si prepara all'offerta shock: pronti 100 milioni per Allan, che lascerebbe Napoli già a gennaio.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La fine del girone di andata ci ha lasciato, tra le tante cose, la consapevolezza che il Napoli può ancora essere la seconda forza del nostro calcio. La squadra di Ancelotti si è resa protagonista di alcune ottime prove e ha giocato un girone di Champions League dove solo la sfortuna, e l'inaspettato pari di Belgrado, gli hanno impedito di accedere agli ottavi. Il calciomercato di gennaio arriva al momento giusto, perché con qualche ulteriore sforzo De Laurentiis ha la possibilità di regalare al suo allenatore i rinforzi adatti per giocare una seconda parte di stagione da protagonista.

Il problema però è che il Napoli ha anche molti giocatori in rosa parecchio appetibili per le big d'Europa, società che - prese dalla smania di dover acquistare per forza - sono disposte a mettere sul piatto cifre mai viste, soprattutto se si parla del calciomercato di riparazione. È il caso del PSG, alle prese con la grana Rabiot: il centrocampista francese non ha rinnovato il proprio vincolo con il club parigino che adesso, per punizione, lo ha messo fuori rosa a tempo indeterminato. Su Rabiot parrebbe esserci un forte interesse del Barcellona, ma se il PSG troverà il modo di monetizzarlo altrove non si farà alcun problema.

Cosa c'entra il Napoli in tutto questo? Domanda legittima, che però non tiene conto del fatto che oggi il Napoli in squadra ha il giocatore che Thomas Tuchel considera l'erede perfetto di Rabiot. Ovviamente stiamo parlando di Allan Marques Loureiro, interno di centrocampo al momento tra i top del ruolo, probabilmente un elemento ancora troppo sottovalutato in quanto non ha è ancora mai riuscito a giocare in una grande del calcio mondiale. Eppure Allan, numeri alla mano, è stato uno dei top nella scorsa stagione per quanto riguarda i cinque campionati più importanti d'Europa.

Allan, centrocampista brasiliano del NapoliGetty Images

Calciomercato Napoli, il PSG vuole Allan: pronta un'offerta shock

Il PSG vuole Allan e lo vuole subito. Secondo Tuchel, consapevole del fatto che la coperta del suo reparto mediano è al momento cortissima, il brasiliano rappresenterebbe un'ottima alternativa a Rabiot, andando a occupare un posizione molto importante nel sistema tattico proposto dal tedesco. Va detto che Allan avrebbe anche un'altra funzione molto importante: bravo in entrambe le fasi di gioco, potrebbe rivelarsi molto più utile quando il PSG è chiamato a difendere. D'altronde, per sostenere il trio offensivo di fenomeni, sono necessari muscoli e polmoni, qualità che al brasiliano non mancano.

Appurato questo, bisogna capire quale grado di follia sarebbero disposti a raggiungere a Parigi per mettere le mani su Allan già nel calciomercato di gennaio. Secondo il Corriere dello Sport, il PSG avrebbe già avuto i primi contatti con l'entourage del giocatore, molto interessato a capire quanto realmente i francesi siano intenzionati a esporsi. Durante il colloquio si sarebbe parlato innanzitutto dello stipendio che Allan prenderà eventualmente a Parigi, una cifra che ammonta a circa 8 milioni di euro netti, praticamente il doppio di quanto prende ora.

Poi, e questo va precisato, bisognerà portare avanti una trattativa parallela con il Napoli, per cercare almeno una base economica dalla quale partire per sedersi almeno a parlare. Alla fine del mese scorso il PSG aveva avanzato una prima offerta di 50 milioni rispedita al mittente da Giuntoli che, dal suo punto di vista, per privarsi di Allan a gennaio vuole veramente essere messo con le spalle al muro. Poi si è saliti a 70 milioni, ma il Napoli ha detto ancora no. Nelle ultime ore pare che la cifra sia addirittura aumentata, assestandosi sugli 80 milioni, anche se il Napoli spara alto chiedendone 100 tondi tondi.

È chiaro che di fronte a un'offerta del genere De Laurentiis potrebbe vacillare, visto che si parla di un record per quanto riguarda il mercato invernale. Certo è che il Napoli non vuole cedere Allan e, proprio per questo, ha avviato le trattative per il ritocco al rialzo di un contratto che al momento scade nel 2023. Il giocatore dovrà essere messo di fronte a un'offerta concreta con relativo aumento di ingaggio, altrimenti potrebbe davvero arrivare il momento dei saluti. A quasi 28 anni Allan ha la possibilità di fare un ulteriore salto di qualità a livello di carriera, di percepire un ingaggio da top del ruolo e di giocarsi le residue speranze di essere convocato dal ct Tite per la prossima Copa America. E, in tal caso, il Napoli si "consolerebbe" facendo all-in su Nicolò Barella.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.