Calciomercato Milan, Gattuso: "Spero che Higuain resti a lungo"

Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della partita di Coppa Italia contro la Sampdoria.

168 condivisioni 0 commenti

Share

Le vacanze sono finite, è tempo di ricominciare. Il calcio italiano s'appresta a tornare in campo, domani sarà la volta della Coppa Italia che si prenderà la scena. Alle 18 il Milan affronterà la Sampdoria a Marassi, una sfida delicata per i rossoneri. Lo sa bene Gennaro Gattuso, che alla vigilia del match ha parlato a Milan TV affrontando diversi argomenti:

Ho ritrovato davvero bene i ragazzi al rientro dalle vacanze, c'è un bell’ambiente. Ci aspetta una sfida difficile, affrontiamo una squadra in forma e in unno stadio pieno. Noi ci faremo di sicuro trovare pronti, ci teniamo alla Coppa Italia, una competizione che un anno fa ci ha dato una grande delusione ma anche tante gioie. Dopo la partita partiremo per l'Arabia Saudita (sede della Supercoppa italiana, ndr) proprio perché abbiamo fatto qualcosa di importante in Coppa Italia

Sul nuovo arrivo Paquetà:

Mi ha sorpreso, ha solo 21 anni e sta dimostrando di essere un grande professionista. Ha carisma, abbiamo fatto un grandissimo acquisto

Su Higuain:

Si è allenato come piace a me, per questo domani giocherà. Se non fosse stato così non avrei fatto questa scelta. Si allena bene, mi dà sempre disponibilità ed è professionale. Il resto sono cose sue, di suo fratello, del suo procuratore che parla con Leonardo. Spero che rimanga al Milan più lungo possibile, se non sarà così, ci sarà tempo per valutare la situazione. Fino a quando sarà qua e ci metterà questa professionalità, per me Gonzalo non rappresenterà mai un problema

Infine sugli infortunati e sull'atteggiamento che vorrà vedere:

Ripartiamo dalla partita contro la Spal, dobbiamo giocare spensierati anche se andiamo sotto di un gol, voglio una squadra che tenga bene il campo. Serve tranquillità e spensieratezza, cose che ci sono mancate nei momenti importanti. Abbiamo capito che meno pensiamo meglio è. Molte volte bisogna giocare con il cuore senza fasciarsi la testa se si sbaglia qualcosa. Non dobbiamo farci venire il braccino. Conti? Non dimentico cosa ha passato. Caldara e Biglia saranno pronti tra 25-30 giorni

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.