Calciomercato, Barcellona: Malcom contropartita per arrivare a Willian

Blaugrana forti su un vecchio pallino brasiliano. Parte l'offensiva per gennaio: sul piatto soldi più il cartellino di Malcom.

284 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Se il calciomercato invernale fosse messo giù sotto forma di telenovela, la protagonista principale sarebbe sicuramente il Barcellona. La società catalana si è mossa tantissimo in questi giorni anche se, per il momento, l'unico colpo veramente ufficiale rimane quello di Jeison Murillo, difensore centrale arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Valencia. I bluagrana stanno operando su tanti tavoli e devono far fronte ad alcune difficoltà dovute a società che non stanno prendendo molto bene i metodi usati dal Barcellona per rinforzarsi.

In questa categoria rientrano le trattative per Adrien Rabiot e Jean-Clair Todibo, entrambi francesi ed entrambi strappati - secondo i club che ne detengono i rispettivi cartellini- in maniera poco limpida, andando a parlare prima coi giocatori e bypassando i dirigenti di PSG e Tolosa ben prima di gennaio, quando da regolamento i calciatori in scadenza di contratto possono sedersi al tavolo per discutere del proprio futuro. Come se non bastasse, in casa Barcellona sta assumendo sempre più importanza il problema legato a Coutinho.

Il brasiliano non è ancora riuscito a ritagliarsi il proprio spazio in una formazione che tatticamente sembra quasi rigettarlo; arrivato durante lo scorso calciomercato invernale, Coutinho rappresenta uno degli investimenti più onerosi di sempre da parte del club catalano, che però a oggi starebbe seriamente pensando di vagliare le proposte arrivate dall'Inghilterra per l'ex Liverpool. Nel frattempo, un altro brasiliano del Barcellona potrebbe prendere la via di Londra: si tratta di Malcom, uno dei giocatori al centro di parecchie voci dopo che la sua prima parte di stagione in blaugrana è stata costellata di problemi. Saltata la pista che lo avrebbe portato in Cina e tmai nata l'ipotesi Lazio, Malcom sarebbe entrato nel mirino del Chelsea che, dal canto suo, in rosa ha un vecchio pallino proprio del Barcellona.

Willian, obiettivo di mercato del BarcellonaGetty Images

Calciomercato, Barcellona: torna di moda Willian

Willian Borges da Silva Quartarone, noto semplicemente come Willian, piace al Barcellona da parecchio tempo. La situazione dell'esterno brasiliano non è affatto di facile gestione: Sarri lo sta impiegando con discreta continuità nonostante Willian non sia il prototipo di giocatore ideale per il sistema "sarrista", tanto che arrivati a questo punto della stagione il classe 1988 ha già superato quota 20 presenze in stagione. Il problema però sta nel fatto che già in passato Willian aveva manifestato l'interesse a lasciare il Chelsea, proprio di fronte all'interesse del Barça.

Un Barcellona che adesso è alla ricerca disperata di un elemento offensivo con le sue caratteristiche, tanto da provare l'affondo definitivo già durante questa sessione di calciomercato. Inoltre, va detto che il contratto di Willian va in scadenza nel 2020, perciò se il Chelsea dovesse decidere di tenerlo dovrà subito mettersi al lavoro per studiare una proposta di rinnovo adeguata, col rischio che nel prossimo mese di gennaio Willian possa accordarsi a parametro zero per l'estate successiva.

Insomma, una bella gatta da pelare. ESPN ha già riportato anche le cifre dell'ipotetico affare: per mettere le mani su Willian il Barcellona sarebbe disposto a spingersi fino a 38 milioni di sterline più il cartellino di Malcom che, come detto in precedenza, in Spagna non sta più trovando spazio e ha un ingaggio troppo pesante da sostenere per essere un giocatore di seconda fascia. Malcom per il Chelsea potrebbe essere un upgrade di Pedro, utile per dare rotazioni a una squadra ancora in lotta su più competizioni. L'operazione globale sarebbe di circa 50 milioni di sterline.

Malcom troverebbe così un ambiente nuovo dove potersi ricostruire da zero dopo l'ultimo folle periodo, cominciato con il suo improvviso rifiuto alla Roma per scappare a firmare con il Barcellona. Sarri, invece, otterrebbe un otterrebbe un elemento funzionale per il suo calcio, bravo ad attaccare la profondità e a giocare in verticale, mentre il Barcellona coronerebbe finalmente il sogno di portarsi a casa Willian. Che, al momento, attende novità dal suo procuratore.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.