Formula E, e-Prix Marocco: programma e dove vederlo in TV e streaming

La Formula E sbarca in Marocco per la seconda tappa stagionale. BMW e DS Techeetah team favoriti, ma Audi cerca il riscatto. E-Prix in diretta TV su Italia 1 ed Eurosport.

1 condivisione 0 commenti

di

Share

Dopo la vittoria di Felix Da Costa al volante della BMW, nella prima tappa in Arabia Saudita, la Formula E ritorna in pista per il secondo appuntamento stagionale 2018/2019. Sabato 12 gennaio sarà Marrakech, in Marocco, lo scenario dell'E-Prix, a pochi minuti dalla Medina, su un circuito di circa 3 Km che si snoda intorno alle mura secolari della città e conta 12 curve. Alle ore 13:00 prenderanno il via le qualifiche con l’appuntamento per la super pole fissato per le ore 13:45, mentre la gara salperà alle ore 17:03. Il paddock è stato sistemato lungo le mura del Giardino Reale e, per la sicurezza, sono stati posti ai bordi del tracciato 2.500 blocchi di cemento.

Quest'anno la Formula E saprà regalare emozioni più inebrianti grazie alle monoposto di nuova generazione che sembrano arrivate dal futuro, un maggior carico di potenza e autonomia, che non costringerà più le vetture elettriche al pit-stop per il cambio macchina a metà gara. L'E-Prix sarà articolato su una durata di 45 minuti più un giro completo prima della bandiera a scacchi, con la partecipazione del pubblico che avrà ruolo attivo con il Fan Boost e l'Attack Mode. Il primo è un surplus di potenza riservato ai tre piloti maggiormente votati dal pubblico a casa attraverso i canali social e della durata di 5 secondi. Il secondo consiste in 25 kw extra utilizzabili per alcuni giri della gara, in una sezione apposita del tracciato: i dettagli sul suo utilizzo, e la zona in cui può essere attivato, vengono forniti dalla direzione gara 60' prima della gara, in modo da evitare lo studio dettagliato di possibili strategie.

Nella seconda tappa occhi puntati sulla BMW di Da Costa, sulla DS Techeetah di Jean-Eric Vergne, che in Arabia ha concluso al secondo posto dopo una penalizzazione, ma si attende anche la riscossa del team Audi Sport ABT Schaeffler. Come in Arabia Saudita, dopo l’ePrix in Marocco la Formula E resterà a Marrakesh, domenica, per una sessione di test che vedrà impegnati tanti volti nuovi. Pascal Wehrlein, che lavorerà al simulatore Ferrari in F.1, sarà al volante della Mahindra; Antonio Fuoco lavorerà con Geox Racing, Raffaele Marciello con HWA Racelab, Venturi schiera Arthur Leclerc (fratello minore di Charles). Presente inoltre anche Tatiana Calderon, che testerà con il team DS Teechetah.

Antonio Felix Da Cista in Formula EGetty Images

Formula E, dove vedere l'E-Prix del Marocco in TV e streaming

Il secondo round della Formula E sarà inaugurato dalle prove di venerdì a partire dalle 9:00 del mattino, quando si scenderà in pista per la prima sessione di libere (45 minuti) cui seguiranno le PL2 alle 11:30 (30 minuti). Sabato 12 gennaio si entra subito nel vivo con le Qualifiche che cominceranno alle 13:00, con la SuperPole prevista dalle 13:45 alle 14.00, mentre l'E-Prix vedrà la luce verde del semaforo alle 17:03. L'ePrix di Marrakesh sarà trasmesso in diretta TV su Italia 1, Italia 2 ed Eurosport (canale 210 di Sky). Sarà possibile seguire l'evento in diretta streaming su Eurosport Player e sul portale Mediaset Play.

Classifica piloti

  • 1 - António Félix da Costa (BMW i Andretti Motorsport): 28 punti
  • 2 - Jean-Éric Vergne (DS Techeetah): 18 punti
  • 3 - Jérôme d'Ambrosio (Mahindra Racing): 15 punti
  • 4 - Mitchell Evans (Panasonic Jaguar Racing): 12 punti
  • 5 - Andre Lotterer (DS Techeetah): 11 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.