Calciomercato Juventus, in arrivo Ramsey: firma dopo la Supercoppa

Gli agenti del gallese e la Juventus si vedranno dopo la finale di Supercoppa Italiana per formalizzare il contratto di Ramsey.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non è ancora ufficiale ma manca davvero poco. Aaron Ramsey sarà il primo fiammante rinforzo della Juventus per la stagione 2018/19: il gallese rappresenta un colpo di calciomercato molto importante per i bianconeri, bravissimi a battere la concorrenza di PSG e soprattutto Bayern Monaco per assicurarsi l'ormai quasi ex centrocampista dell'Arsenal. La trattativa è stata condotta sotto traccia come quasi tutte le negoziazioni che vedono operare in prima linea Fabio Paratici, uno dei dirigenti più bravi a lavorare sui giocatori a parametro zero.

Ramsey, attualmente in scadenza di contratto con i Gunners, arriverà in Italia nel prossimo mese di luglio per unirsi definitivamente alla sua nuova squadra. Per Massimiliano Allegri il gallese rappresenta un rinforzo molto importante perché, oltre ad allungare le rotazioni in mediana (reparto in cui i movimenti di calciomercato potrebbero non finire qui), porta in dote una grossa dose di esperienza dal punto di vista internazionale, oltre alla grandissima qualità nel ruolo che ricopre.

Il classe 1990 originario di Caerphilly ha appena compiuto 28 anni e si legherà alla Juventus con un contratto di cinque anni a 7,5 milioni di euro netti a stagione, nei quali non sono compresi però alcuni bonus facilmente raggiungibili. Il gallese andrà a prendere circa 10 milioni di euro in totale, esattamente la cifra chiesta all'inizio delle trattative ai vari dirigenti dei club che intendevano portarlo via da Londra.

Aaron Ramsey, centrocampista dell'ArsenalGetty Images

Calciomercato Juventus, a breve l'annuncio di Ramsey

Da definire ci sono solo più i dettagli. Nella serata di mercoledì è uscita un'indiscrezione secondo la quale l'annuncio ufficiale dell'acquisto di Ramsey verrà dato subito dopo il fischio finale della Supercoppa Italiana, in programma il prossimo 16 gennaio a Gedda, in Arabia Saudita. I dirigenti bianconeri vogliono arrivare alla partita senza creare distrazioni di alcun tipo, perché battere il Milan significherebbe mettersi in bacheca un altro trofeo e, soprattutto, vendicare la finale persa lo scorso anno.

L'appuntamento con la firma è dunque fissato dal giorno 17 di questo mese in poi. Gli agenti di Ramsey per quella data sono attesi in Italia, dove verranno ricevuti nella sede della Juventus per gestire le ultime questioni burocratiche. Poi, finalmente, Aaron Ramsey sarà un nuovo giocatore della Juventus: secondo quanto riportato da alcune fonti inglesi, il calciatore non vede l'ora di cominciare questa sua nuova avventura, che lo porterà a lasciare la Premier League dopo più di dieci anni, durante i quali - dopo essersi messo in mostra con la maglia del Cardiff - è diventato una delle colonne dell'Arsenal, club col quale ha firmato nel 2008 passando poi un paio di stagioni in prestito.

Durante la sua avventura decennale con i Gunners Ramsey ha dovuto fare fronte anche a un paio di infortuni molto gravi, dai quali sembra pienamente recuperato. Infortuni che, però, gli hanno fatto perdere tanto tempo e probabilmente ne hanno limitato le potenzialità. Tatticamente il gallese può giocare da interno di centrocampo a sinistra oppure da trequartista, ruolo ricoperto anche con la nazionale. Proprio per questo, quando si è prospettata la possibilità di trasformarlo nel primo rinforzo di calciomercato, la Juventus non ci ha pensato due volte. Ancora poche ore e Ramsey si vestirà di bianconero per la gioia di tutti, anche di Allegri che - finalmente - potrà allenare uno dei centrocampisti più sottovalutati d'Europa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.