Calciomercato Napoli: il PSG offre 90 mln per Allan, Hysaj non rinnova

Il PSG pronto ad offrire 90 mln per Allan, Hysaj chiede di essere ceduto. E intanto è asta a tre per Nicolò Barella.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il PSG non poteva restare indifferente davanti a quel muro di centrocampo incontrato nella doppia sfida di Champions League contro il Napoli. La formazione di Ancelotti ha avuto in Allan il suo punto di forza, il perno principale del meccanismo di gioco, tanto che poi l'ex Udinese si è guadagnato la prima convocazione nella Nazionale brasiliana. Se il calciomercato partenopeo sembra piuttosto blindato per questa sessione invernale, con Marko Rog e Amadou Diawara con le valigie ormai pronte e con Helseid Kysaj che dimostra un mal di pancia, a fine campionato saranno diverse le big che si piomberanno sugli azzurri.

Gli uomini della formazione parigina stanno tastando il terreno sia per Nainggolan che per Allan portando con sé la promessa di una forte liquidazione. Il PSG sarebbe pronto a investire da 80 a 100 milioni già per gennaio e vorrebbe portare via il gioiellino brasiliano dalla corte di De Laurentiis. Una montagna di soldi che poche squadre al mondo possono permettersi per un solo giocatore e, come se non bastasse, si vocifera di un contratto quinquennale da 8 milioni a stagione. Qualora l'offerta fosse reale, sarà difficile dire no sia per la società che per il centrocampista. A quel punto il ds Giuntoli potrebbe chiudere la trattativa per il giovane Barella che molte squadre vorrebbero strappare al Cagliari, Chelsea compreso.

Pochi giorni fa in conferenza stampa Thomas Tuchel ha confermato che il PSG è alla ricerca di un centrocampista "strappa-palloni". Svanito il sogno Ngolo Kanté, che ha da poco rinnovato con i Blues di Sarri, la formazione di Nasser Al-Khelaifi ha messo gli occhi sulla Serie A e sarebbe pronta a fare una scorpacciata nel calciomercato estivo, puntando gli occhi anche su Lorenzo Pellegrini della Roma. Se si aggiunge l'interesse del Barcellona per Koulibaly, il Napoli ha ben poco da stare tranquillo se vuole allestire una squadra all'altezza della prossima stagione. Gli introiti saranno utili per reinvestire, ma al momento sembra difficile trovare due validi sostituti per Kalidou e Allan.

Calciomercato, Helsed Hysaj e Christian KouamèGetty Images

Calciomercato Napoli: asta per Barella, Juventus a gamba tesa su Kouamè

Con l'arrivo di mister Ancelotti la rosa ha intrapreso un imprevedibile turnover sempre sorprendente e impossibile da pronosticare alla vigilia di ogni gara. Una filosofia che non piace a Helsed Hysaj, poco disposto a sedersi in panchina per fare posto al meno esperto ma spesso più intraprendente Malcuit. L'agente del giocatore albanese, Mario Giuffredi, ha incontrato Giuntoli a Castel Volturno per fare il punto della situazione e di certo non rinnoverà con la società campana. Per lui ci sarebbe l'interessamento del Chelsea e altri club, Lazio compresa, ma la clausola rescissoria da 50 milioni presente nel suo contratto blocca gli eventuali acquirenti. Qualora dovesse arrivare la predetta cifra, Hysaj potrebbe partire già a gennaio, altrimenti dovrà mangiare la foglia e restare fino a giugno.

Su Nicolò Barella è cominciata un'asta che potrebbe prolungarsi fino all'estate. Giuntoli avrebbe offerto 30 milioni più il cartellino di Ounas, ma sul centrocampista sardo classe 1997 ci sarebbero anche Inter e Chelsea. L'esito dell'offerta al rialzo si saprà soltanto a giugno, ma nell'improbabile caso che Allan dovesse partire subito verso Parigi, a quel punto Ancelotti lo vorrebbe subito e potrebbe spingere per aggiungere quella manciata di milioni in più per ottenere il trasferimento già a gennaio. Intanto la Juventus si inserisce nella trattativa di calciomercato tra Christian Kouamè, il Genoa e il Napoli, ma gli azzurri restano favoriti: 20 i milioni offerti, 25 quelli richiesti più eventuali introiti per una futura rivendita del suo cartellino. Una cosa sembra certa: il 21enne attaccante ivoriano continuerà a vestire la maglia rossoblù fino a giugno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.