Calciomercato Milan, Paquetá come Kakà: in Italia anche il fratello

Matheus Paquetá, fratello maggiore di Lucas, arriva in Italia insieme al fratello per giocare: lo aspetta un periodo di prova in Serie C nel Monza di Berlusconi.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Lucas Paquetá come Kakà. No, non parliamo di rendimento sul campo. O meglio, non ancora. Bisognerà aspettare che il neoacquisto del Milan giochi per valutare le sue qualità e iniziare a fare dei confronti. Intanto però l'ex Flamengo ha "copiato" il connazionale portando in Italia il fratello. 

Proprio così, l'ex Flamengo (pagato 35 milioni di euro dai rossoneri) ha messo piede nel Belpaese insieme al fratello maggiore (di due anni più grande) Matheus. Che non farà tappa a Milanello bensì a Monzello, dove si trova il centro d'allenamento del Monza. Matheus sosterrà un periodo di prova con il club di Serie C allenato da Cristian Brocchi e di proprietà di Silvio Berlusconi (l'ad è Adriano Galliani).

Una storia, questa dell'attaccante classe 1995 con un passato nella Serie B brasiliana, che ricorda quella del fratello minore di Kakà, Digão, approdato al Milan nel 2007 a distanza di 4 anni dal fenomeno col numero 22. Digão non lasciò il segno, così come Hugo Maradona, nove anni più piccolo di Diego, preso nel 1987 dal Napoli e girato in prestito all'Ascoli (zero gol in 13 partite). La speranza di Lucas Paquetá è che il fratello faccia una fine diversa. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.