Il VAR esulta dopo il gol degli avversari: il Real Madrid lo attacca

L'arbitro Montero è stato criticato dopo la sconfitta dei Blancos con la Real Sociedad: la tv ufficiale del club ha diffuso un video di novembre per screditarlo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il momento in casa del Real Madrid è particolarmente teso: nelle prime due partite del nuovo anno sono arrivati un pareggio contro il Villarreal e una sconfitta casalinga con la Real Sociedad che non hanno permesso ai Blancos di schiodarsi dal quinto posto in classifica, lasciandoli momentaneamente fuori dalla prossima Champions League.

La squadra di Solari è apparsa molto nervosa specialmente nell'ultima partita, che si è portata dietro una lunga scia di polemiche non soltanto per il tracollo al Bernabeu contro una squadra di bassa classifica ma anche per l'arbitraggio.

Il direttore di gara Munuera Montero è stato attaccato più volte dall'ambiente del Real Madrid per la sua prestazione e in particolare per la mancata concessione di un calcio di rigore per fallo di Rulli su Vinicius. Per questo si è arrivati addirittura a un'accusa mossa dal canale ufficiale del club.

Il Real Madrid attacca gli arbitriGetty Images

Il Real Madrid attacca un arbitro: "Esultò per un gol subito da noi mentre era al VAR"

Sì, perché l'ultima critica mossa nei confronti di Montero arriva addirittura da Real Madrid Tv, che nell'analizzare gli episodi dopo la sconfitta 2-1 con la Real Sociedad ha ripescato un video che risale allo scorso 24 novembre.

È la 13esima giornata del campionato spagnolo e l'Eibar travolge clamorosamente i campioni d'Europa in carica (con Solari già in panchina dopo l'esonero di Lopetegui) con un secco 3-0 e il VAR di quella sfida era proprio Montero.

Nel video diffuso da Real Madrid Tv si nota un'esultanza del direttore di gara che da il cinque ai suoi due colleghi attorno al 16esimo minuto del primo tempo quando l'Eibar trova il primo dei suoi 3 gol. Il canale ha insinuato che questo gesto stesse celebrando lo svantaggio dei Blancos, mentre è probabile che Montero si stesse semplicemente congratulando perché la rete di Escalante era stata controllata e poi convalidata grazie all'utilizzo della tecnologia.

Qualunque fossero le intenzioni del direttore di gara, rimane un'accusa molto grave specialmente se mossa da un canale ufficiale delle Merengues che in un momento di crisi si sono mossi per attaccare la classe arbitrale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.