Calciomercato Milan, rispunta Pato: arrestato il presidente del Tianjin

L'attaccante brasiliano ha chiesto la cessione dopo l'arresto del presidente Shu Yuhui: i rossoneri ci pensano per completare finalmente il reparto offensivo.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Tutto può influire sul calciomercato. Perfino la (presunta) falsa propaganda in Cina. Il presidente del club cinese Tianjin Quanjian, Shu Yuhui, è stato arrestato con l'accusa di falsa propaganda perpetrata attraverso un'azienda di sua proprietà. Questa la notizia ribattuta dal New York Times che potrebbe avere effetti anche in Italia.

L'imprenditore cinese, che insieme ad altri suoi colleghi dovrà rispondere delle accuse, è infatti stato incarcerato e la sua società (guidata in passato da Fabio Cannavaro e Paulo Sousa) rischia di ritrovarsi in serie difficoltà economiche. Il primo grande problema sarà quello relativo al pagamento degli stipendi dei giocatori.

Non un caso se l'attaccante brasiliano Alexandre Pato ha immediatamente chiesto la cessione. Il Papero, il cui contratto scade a dicembre 2019, ha intenzione di lasciare immediatamente il club. Il suo desiderio, già da tempo, è quello di tornare a giocare in Brasile oppure di rituffarsi in una nuova avventura con il Milan. La presenza in società di Leonardo, suo grande estimatore (e anche ex allenatore proprio in rossonero), non fa che agevolarne il ritorno. La trattativa di calciomercato, che sembrava svanita nelle scorse settimane, torna a essere di stretta attualità.

Pato, obiettivo di calciomercato del MilanGetty Images
Pato, obiettivo di calciomercato del Milan

Calciomercato Milan, Pato può tornare: vuole lasciare la Cina

La situazione è la seguente: il Tianjin Quanjian potrebbe assecondare la voglia di Pato di andarsene vendendolo per meno della cifra prevista dalla sua clausola di rescissione (25 milioni di euro). L'obiettivo sarebbe quello di risparmiare sull'ingaggio e avere soldi per pagare i compensi degli altri giocatori presenti in rosa.

Vota anche tu!

Ti piacerebbe rivedere Pato in Italia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Anche Pato, pur di lasciarsi alle spalle l'avventura cinese, potrebbe essere disposto a ridursi l'ingaggio (attualmente di 9 milioni di euro all'anno). Tecnicamente il Papero sarebbe la spalla perfetta di Gonzalo Higuain, per questo Leonardo ha intenzione di riflettere seriamente sull'operazione per riuscire  trovare una soluzione che soddisfi tutti. Ma intanto una trattativa che ultimamente sembrava svanita torna a essere di stretta attualità. D'altronde tutto può influire sul calciomercato. Perfino la (presunta) falsa propaganda in Cina.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.