Calciomercato Inter, operazione plusvalenze: West Ham su Candreva

Attivissimi in entrata, i nerazzurri non dimenticano che per liberarsi dai vincoli del Fair Play Finanziario devono realizzare 40 milioni entro il prossimo giugno.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Godin, Modric, Barella, Herrera, Chiesa, Kroos... sono tanti i nomi su cui stanno lavorando in entrata Marotta e Ausilio, ma il calciomercato dell'Inter non può prescindere, e i suoi operatori lo sanno bene, anche dalle uscite.

Da giugno, infatti, il club avrà le mani liberi dai laccioli del Fair Play Finanziario, ma a una condizione: per quella data la società nerazzurra dovrà essere riuscita a incassare una cifra pari ad almeno 40 milioni in plusvalenze.

Per questo, dunque, l'Inter sta lavorando alacremente anche e soprattutto su questo fronte. Le trattative col Flamengo, e non solo, per la cessione di Gabigol, che in Brasile sembra avere grande mercato, ne sono l'esempio così come anche quelle per accontentare Joao Miranda, desideroso di trovare quello spazio che negli ultimi tempi con Spalletti, da quando è arrivato De Vrij, pare aver gradualmente perso.

Calciomercato Intergetty

Calciomercato Inter: West Ham su Candreva, si pensa alle plusvalenze

Intanto dall'Inghilterra rimbalza la notizia di un ritorno di fiamma del West Ham per Antonio Candreva, al quale Manuel Pellegrini si era già interessato nella sessione estiva del calciomercato, prima di virare decisamente su Felipe Anderson che, fra l'altro, sta facendo faville con la maglia degli Hammers.

Candrevagetty

Pagato alla Lazio 22 milioni nel 2016, Candreva potrebbe fruttarne una dozzina, secondo quanto afferma il Sun. Dopo aver rifiutato in estate varie destinazioni, fra cui anche il Monaco, l'esterno offensivo nerazzurro ha trovato poco spazio nelle rotazioni di Luciano Spalletti che in questa stagione non lo ha mai schierato dal primo minuto.

Trentadue anni il mese prossimo, Candreva è stato un punto fermo nella prima stagione all'Inter - 38 presenze con 6 gol e 11 assist - ma poi il suo rendimento era andato calando: 36 presenze senza mai segnare l'anno scorso, fino ai 282 minuti, con 1 gol al Bologna, di questa stagione. E ora, che si segnala un interessamento anche da parte del Fenerbahce, sembra diventato merce di scambio sul calciomercato nel nome del Fair Play Finanziario.

Candrevagetty

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.