Liga, il Barcellona vola con Messi e Suarez: 2-1 al Getafe

I catalani indirizzano la partita nel primo tempo con le reti della Pulce e dell'uruguaiano. Ora sono primi a +5 sull'Atletico Madrid e a +7 sul Siviglia. Il Real Madrid è addirittura a -10.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Barcellona accelera, allunga il passo, prende le distanze. Fra le squadre che prima del 18esimo turno della Liga occupavano le prime quattro posizioni in classifica, solo i catalani hanno vinto. In casa del Getafe finisce 2-1 per i blaugrana che passano grazie ai gol di Lionel Messi al 20' (per la quarta stagione di fila realizza il primo gol dei blaugrana nel nuovo anno) e Luis Suarez al 39'. Inutile la rete di Mata al 43'.

La classifica della Liga ora sorride davvero al Barcellona che si ritrova a +5 sull'Atletico Madrid e a +7 sul Siviglia. Il Real Madrid è lontano addirittura 10 punti. Importante aver aumentato il vantaggio sui secondi da +3 a +5: ora la squadra di Valverde può permettersi di sbagliare una partita senza mettere a rischio il primato, giocare quindi con maggiore serenità e concentrarsi sul vero obiettivo stagionale: la Champions League.

Prendono il largo nella classifica marcatori Messi (primo con 16 gol) e Suarez (secondo a quota 12). Non un caso considerando che i catalani vantano per distacco il miglior attacco del campionato (50 reti totali segnate, il Siviglia, secondo in questa particolare classifica, è a 31).

Luis Suarez in gol nel posticipo della Liga Getafe-BarcellonaGetty Images
Luis Suarez in gol nel posticipo della Liga Getafe-Barcellona

Liga, il Barcellona passa in casa del Getafe: Messi e Suarez firmano il 2-1

Il Getafe, che vanta la seconda miglior difesa della Liga, gioca all'attacco e si porta in vantaggio già al 9' con Mata. Il gol viene però annullato per un fallo del suo compagno di reparto Angel all'interno dell'area di rigore catalana. Il Barcellona inizialmente soffre un po' e per sbloccare la partita deve affidarsi a Messi: l'argentino approfitta di un rimpallo per anticipare Dakonam e Cabrera e, dopo aver aggirato anche il portiere avversario Soria, depositare la palla in rete. Per lui è il gol numero 399 in campionato.

Da questo momento i catalani prendono fiducia: al 26' Soria si salva in angolo su tentativo di Piqué, al 36' è Suarez a segnare il 2-0 con un vero capolavoro. Su punizione di Messi dalla trequarti, la difesa libera male e l'urguaiano, con una splendida semirovesciata, scarica da fuori area un destro terribile alle spalle di Soria. Attenzione però a dare il Getafe per sconfitto: Angel sfiora l'incrocio al 42', Mata realizza l'1-2 al 43'. Su lancio di Antunes è bravo Angel, sul secondo palo, a fare la sponda per Mata che da due passi la butta dentro.

Nel secondo tempo il Getafe riesce a restare in partita creando diversi grattacapi al Barcellona senza però sbilanciarsi più di tanto. I padroni di casa sfiorano il pareggio al 49' con un bel tiro di Angel che però non inquadra la porta. Al 60' è ter Stegen a salvare il Barcellona su un bel colpo di testa di Cabrera, poco dopo Mata arriva davanti al portiere tedeso e lo salta, prima di spedire incredibilmente il pallone alto sopra la traversa. L'unica vera occasione del Barcellona ce l'ha Messi al 64', che però stavolta è impreciso su punizione. Nei minuti finali il Barcellona riesce a tenere palla abbassando il ritmo e impedendo ai padroni di rendersi ancora pericolosi. Così i catalani accelerano, e dopo la prima giornata del 2019 si ritrovano già a +5. E le festività possono continuare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.