MMA, Amanda Nunes: "Cyborg? Non aveva potenza, non mi ha fatto nulla"

La champ champ UFC punge pesantemente la sua ultima avversaria, chiarendo come i suoi colpi non fossero assolutamente pesanti.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Quella di UFC 232 è stata la notte di Amanda Nunes. Non di Jon Jones, né tantomeno di Cris Cyborg, ma della Leonessa. Una performance pazzesca, quella della prima champ champ femminile UFC, che ha abbattuto uno dei totem storici delle MMA in meno di un minuto con uno striking selvaggio. Alla Justino, che pur ha provato stoicamente a resistere alla straripante forza dell'avversaria, non è rimasto che capitolare a neanche un minuto dall'inizio del co-main event di serata.

Un upset pazzesco, probabilmente il più grande della storia delle MMA femminili assieme a Ronda Rousey vs Holly Holm. E la Nunes, dal canto proprio, si gode il meritato successo: l'essere la prima donna della storia UFC a detenere due cinture contemporaneamente l'ha imposta su uno status di superstar pari ai più importanti dei suoi colleghi. Un clamore diverso, senza dubbio, rispetto a quello suscitato dalla sua ex rivale Ronda, ma che ne fa senza dubbio un'icona di questo sport decisamente più importante dell'ex judoka, che pur tanto ha fatto per la diffusione delle arti marziali miste nel mondo.

Nunes che, però, non ha risparmiato qualche critica alla sua ultima avversaria: intervenuta ad UFC Unfiltered, infatti, la brasiliana ha chiarito come, alla fine dei conti, Cyborg non picchiasse poi così forte.

Lei non mi ha fatto male, per nulla. Quando ha messo la prima combinazione, ed ho visto che non c'era potenza, ho abbassato le braccia e ho detto: "Ce la farò". Ero più spaventata dalle chiacchiere su quanto fossero forti i suoi pugni piuttosto che dal fatto che i suoi pugni fossero effettivamente pesanti. Cyborg non vuol affrontarmi perché ciò richiederebbe oltre un anno per la preparazione, ed io non penso che lei voglia tutto questo, perché io chiederei due anni per essere nuovamente pronta. Mi servono due anni per il rematch.

MMA, Amanda Nunes stende Cris CyborgGetty Images
MMA: Amanda Nunes manda KO Cris Cyborg, laureandosi anche campionessa pesi piuma UFC.

MMA: cosa farà la Nunes adesso?

Amanda Nunes che, nel frattempo, si prepara già ad un ritorno nei gallo femminili: la donna più in voga del momento nella scena delle MMA, d'altronde, si è già detta pronta a difendere la sua cintura originale. Non resta dunque che attendere un paio di mesi per assistere al ritorno della Leonessa, che per sua stessa ammissione non tornerà nei pesi piuma molto presto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.