Calciomercato, il Cagliari fa il prezzo per Barella: Chelsea in pole

Il centrocampista dei sardi piace a mezza Europa ma i Blues sarebbero in vantaggio: Abramovich sarebbe pronto a versare i 50 milioni richiesti.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

È uno dei pezzi più pregiati del calciomercato, uno sul quale si sono posati gli occhi dei maggiori club nazionali e internazionali. Nicolò Barella sta continuando a crescere, è una delle colonne del Cagliari, sotto la guida di Maran sta completando la sua maturazione. Diciotto presenze in Serie A, 20 considerando anche la Coppa Italia, corredate da un gol nella vittoriosa trasferta sul campo dell'Atalanta.

Barella è un prospetto, ma anche una solida realtà. Compirà 22 anni tra un mese e ha già messo insieme 83 presenze in campionato. Un bottino mica male per un giocatore di questa età. Il classe '97 è già da mesi un protagonista del calciomercato: in estate su di lui si erano mosse con decisione Inter e Roma, ma anche Juventus e Napoli avevano chiesto informazioni all'entourage del giocatore.

Tutti però si erano dovuti scontrare con le richieste del presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, che per cedere il suo centrocampista partiva da una base d'asta di 35 milioni di euro. Un prezzo che nelle ultime settimane è addirittura lievitato. Ma se fino a quest'estate c'era l'incognita conferma, come se il ragazzo dovesse ancora dimostrare di poter mantenere un rendimento così importante anche nella stagione della sua consacrazione, ecco che la conferma è arrivata. 

Calciomercato, Barella piace a tanti clubGetty Images

Calciomercato, il Cagliari valuta Barella 50 milioni

Barella ha fatto vedere di possedere una dote non comune: la costanza. Il suo rendimento è uno dei più importanti del campionato e questo ne fa di diritto uno dei protagonisti del calciomercato. Nelle ultime ore va registrato un forte interessamento del Chelsea che ha sondato il terreno anche con la società sarda. Il club londinese, anche su indicazione di Maurizio Sarri, si è mosso nei giorni passati per capire le cifre e la fattibilità dell'operazione.

In Italia le due squadre più attente sul giocatore rimangono Napoli e Milan. De Laurentiis e Giuntoli seguono ormai da un anno Barella, in estate avevano provato a farsi avanti, ma avevano reputato eccessive le richieste di Giulini. Il patron del Cagliari, però, non ha alcuna intenzione di fare passi indietro. Anzi. L'asticella si è alzata e secondo quanto riferito dal giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, ora i rossblù chiedono 50 milioni cash per Barella. Solo contanti, senza contropartite tecniche. Un dettaglio che gioca a sfavore del Napoli che avrebbe voluto inserire alcuni giocatori (Ounas e Rog) nella trattativa.

Leonardo è un estimatore di Barella, sogna che il centrocampo del nuovo Milan possa essere costruito su di lui. Ma in estate servirebbe uno sforzo economico importante, sforzo economico che presuppone la qualificazione in Champions e forse una cessione rilevante. Nicolò resta alla finestra, aspetta di conoscere il suo futuro che secondo il Corriere dello Sport potrebbe anche essere a Londra: il Chelsea infatti sarebbe pronto a versare i 50 milioni nelle casse del Cagliari già a gennaio per lasciarlo in Sardegna fino a fine stagione come fatto con Pulisic. Un'opzione che il club di Giulini accetterebbe volentieri.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.