Messico, "sparizione" Maradona: caso risolto, allenerà ancora i Dorados

L'avvocato del Pibe ha rassicurato tutti e fatto chiarezza: "Diego è in Argentina per svolgere alcuni esami medici. Allenerà i Dorados per tutta la stagione".

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

AGGIORNAMENTO ORE 19 - Caso risolto, Diego Armando Maradona è stato ritrovato. A fare chiarezza sulla "sparizione" ci ha pensato il legale dell'argentino, Matias Morla, che su Twitter ha scritto:

Diego Armando Maradona ricoprirà ancora il ruolo di allenatore dei Dorados per tutta la stagione. Dopo alcuni esami medici di routine che sta svolgendo in Argentina, inizierà a condurre gli allenamenti

Resta ora da capire se Maradona tornerà in tempo per il match casalingo contro il Celaya in programma domenica 6 gennaio alle ore 4 italiane. 

Dov'è finito Diego Armando Maradona? Se lo stanno chiedendo nella città messicana di Culiacán, dove hanno sede i Dorados che sabato ricominceranno il campionato di Clausura della Serie B. A dicembre la squadra ha sfiorato la promozione perdendo nella finale playoff, adesso è pronta a riprovarci. 

Peccato che a poche ore dal debutto non si abbiano tracce dell'allenatore, Diego Armando Maradona. Proprio così, il Diez non si trova e la società non riesce a entrare in contatto con lui. A fare chiarezza ci prova Mundo Deportivo secondo cui il Pibe sarebbe ancora in Argentina, dove ha passato con la famiglia le vacanze di Natale.

Secondo i media messicani la "sparizione" sarebbe legata al rinnovo di contratto: in queste ore l’avvocato di Maradona, Matias Morla, sarebbe a colloquio con la dirigenza dei Dorados per trovare un accordo. Diversa la ricostruzione fatta dai media argentini, che parlano di un Maradona furioso per l’abbandono di Luis Islas, suo collaboratore di fiducia, che ha lasciato per alcuni dissidi col club. Di sicuro c'è che non si sa dove sia Maradona e che il suo posto è stato occupato per il momento da un altro argentino, José María Martínez. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.