Calciomercato Juventus, è sorpasso sull'Inter per Romero e Trincão

Continua il duello sul mercato tra Juventus e Inter. Bianconeri in vantaggio su Romero e Trincão, due talenti che Marotta vorrebbe in nerazzurro.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Se Juventus - Inter si propone di essere la sfida di cartello del calcio italiano negli anni a venire, le due società in questi giorni si stanno scontrando frontalmente sul calciomercato. Gli obiettivi in comune tra bianconeri e nerazzurri sono tanti e appartengono a ogni target possibile. D'altronde l'Inter ha appena preso Beppe Marotta come amministratore delegato e, com'è naturale che sia, il nuovo dirigente interista ha portato in dote con sé tutte le sue conoscenze e gli agganci sfruttati in questi ultimi anni di Juventus.

Dall'altra parte, Fabio Paratici sta per battere il suo primo colpo di calciomercato "individuale", con la Juventus molto vicina all'acquisto di un parametro zero di spessore come Aaron Ramsey. Juventus e Inter, nelle ultime settimane, stanno seguendo diversi giocatori in vista della prossima sessione invernale; se i bianconeri hanno bisogno fortemente di allungare la rosa e lavorare in prospettiva, a Milano Marotta e Zhang vorrebbero dare ulteriori rinforzi a Spalletti per permettere al tecnico toscano di poter disputare una seconda parte di stagione da protagonista.

Dopo il duello sui parametri zero che vede entrambi i club seguire molto da vicino Diego Godin e Filipe Luis, la Juventus sembra aver superato i rivali storici nella corsa a due giovani talenti pronti a fare il loro primo salto in alto verso una big. I nomi in ballo sono due: il primo è Cristian Romero, talento argentino che si sta mettendo in mostra nonostante i tanti scossoni degli ultimi mesi in casa genoana. Il secondo, invece, è Francisco Trincão, attaccante portoghese attualmente in forza allo Sporting Braga.

Francisco Trincão, stella del Braga e della nazionale portogheseGetty Images

Calciomercato Juventus, sorpasso sull'Inter per due giovani talenti

Partiamo da Romero. Argentino classe 1998, è stato acquistato dal Genoa durante la sessione estiva di calciomercato assieme ad altri ragazzi molto interessanti come Kouame, Piatek e Rolon. Romero sembra quello più pronto per compiere lo step successivo della propria carriera: il suo girone di andata è stato ai limiti della perfezione, tanto che anche la UEFA lo ha premiato inserendolo nella top 11 degli under 20 stilata alla giro di boa di metà anno. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, i bianconeri avrebbero convinto Preziosi a cedere il giocatore per 20 milioni di euro, con la promessa di lasciarlo in Liguria fino a fine stagione.

Romero arriva dalla provincia di Cordoba, dove calcisticamente è cresciuto nel vivaio del Belgrano, club col quale ha esordito nel professionismo a 20 anni appena compiuti. Nato come centrocampista centrale, è stato poi arretrato sulla linea difensiva per sfruttare i suoi ottimi tempi in marcatura e soprattutto per la capacità che ha sviluppato nel rimanere incollato all'avversario. Con il Belgrano ha anche già esordito in campo internazionale, durante una partita giocata in casa del Coritiba in cui si è messo in mostra in mondovisione. Il Genoa lo ha acquistato per 2 milioni di euro rilevandone il 90% del cartellino e, a breve, potrebbe rivenderlo per una cifra superiore di dieci volte all'esborso di qualche mese fa.

Diverso il discorso per quanto riguarda Francisco Trincão, stellina classe 1999 cresciuto nel vivaio dello Sporting Braga. Con gli arsenalistas si sta mettendo in mostra proprio in questa stagione, dove a suon di prestazioni con la squadra B si è già guadagnato la chiamata dai grandi. Trincão ha esordito in Liga NOS di recente, ma il suo destino ben presto sarà molto lontano dalla massima divisione portoghese, viste che le pretendenti non mancano. Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Juventus si sarebbe messa alle spalle tutte le concorrenti per il 19enne attaccante lusitano, offrendo al Braga 15 milioni di euro, suddivisi in 2 per il prestito e 13 per il riscatto.

Trincão è una seconda punta molto rapida e brava nell'ultimo passaggio, un elemento offensivo che all'occorrenza può giocare anche da esterno. Alla Juventus troverebbe l'ambiente ideale per crescere con tranquillità, magari spendendo almeno una stagione in prestito in modo da accumulare l'esperienza necessaria per avere un buon impatto sul nostro campionato. La trattativa sembrerebbe molto vicina a chiudersi e, secondo le indiscrezioni, potrebbero esserci grosse novità già nei prossimi giorni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.