Calciomercato Roma, virata su Dendoncker: Monchi lavora al prestito

Il ds giallorosso a caccia di un centrocampista: piace il belga del Wolverhampton in prestito dall'Anderlecht. Potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto legato alle presenze.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il ds della Roma Monchi l'ha detto: “Ci metto la faccia, ma i conti si fanno alla fine”. E così l’ex Siviglia è già al lavoro sul calciomercato per regalare rinforzi alla squadra di Eusebio Di Francesco. L’ultimo nome è quello di Leander Dendoncker, centrocampista centrale di proprietà dell’Anderlecht girato in prestito la scorsa estate al Wolverhampton.

La formula con cui è volato in Inghilterra? Prestito con diritto di riscatto. Il giocatore non si è ambientato, sono appena 77 i minuti giocati in Premier League. Meglio cambiare squadra.

Dal calciomercato della Roma arriverà un centrocampo. L’alternativa a Dendoncker rimane Weigl del Borussia Dortmund. Un affare più difficile ma che non scoraggia il ds giallorosso, pronto a lavorare sodo per centrare gli obiettivi.

Calciomercato Roma, obiettivo Dendoncker del Wolverhampton Getty Images
Calciomercato Roma, obiettivo Dendoncker a centrocampo

Calciomercato Roma, obiettivo Dendoncker: si tratta?

Monchi vuole un centrocampista. L’ultima idea di calciomercato porta in Inghilterra via Belgio e risponde al nome di Leander Dendoncker. Il giocatore è al Wolverhampton in prestito dall’Anderlecht. Ha trovato poco spazio fin qui, vuole cambiare squadra. Piace a Monchi per le caratteristiche, molto simili a Nzonzi. E poi è duttile: un centrocampista centrale che può fare il difensore, altro ruolo non copertissimo in casa giallorossa. Non sarebbe un acquisto a titolo definitivo, si parla di prestito con diritto di riscatto legato alle presenze a circa 15 milioni. I belgi sono pronti a sedersi intorno ad un tavolo. Si può iniziare una vera e propria trattativa.

Calciomercato Roma, il ds Monchi a lavoroGetty Images
Calciomercato Roma, il ds Monchi guarda in Inghilterra

Altrimenti via alle alternative. Resta in piedi l’ipotesi Julian Weigl del Borussia Dortmund. Anche qui si parla di prestito, magari di 18 mesi per dare tempo al giocatore di prendere confidenza con il calcio italiano e l’ambiente di Trigoria. I tedeschi però non sono favorevoli a lasciarlo andare con questa formula. In lista ci sono anche Pulgar del Bologna e Samassekou, maliano del Salisburgo. Tanti nomi, un solo obiettivo finale. Dare soluzioni a Di Francesco e fare un girone di ritorno all’altezza delle aspettative. Altrimenti a fine anno partirà una rivoluzione. E il primo a pagare potrebbe essere proprio il ds Monchi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.