Calciomercato, da Grifo a Donati e Caldirola: le occasioni in Bundesliga

Sono tanti gli italiani in difficoltà in Germania. I due difensori sono in scadenza di contratto con Mainz e Werder Brema, il trequartista dell'Hoffenheim si può prendere per più di 5 milioni.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il calciomercato delle occasioni, la sessione delle occasioni. Sono tanti i giocatori italiani in Bundesliga che, per un motivo o per un altro, stanno avendo un po' di difficoltà a imporsi. Il caso più strano riguarda Vincenzo Grifo, trequartista dell'Hoffenheim che a novembre ha esordito in nazionale. Con Nagelsmann non si trova, il tecnico non lo fa mai giocare e spesso lo tiene persino fuori dalla lista dei convocati. Così, è inevitabile, anche la nazionale è a rischio.

L'Hoffenheim, nella scorsa sessione di calciomercato, ha speso 5,5 milioni per prendere Grifo dal Borussia Moenchengladbach. Il 25enne italiano pensava di avere la possibilità di mettersi in mostra in Champions League e in una squadra di fascia alta in Bundesliga, ma i problemi con Nagelsmann (che non si è voluto nemmeno esprimere quando Vincenzo è stato convocato in nazionale) lo stanno frenando.

Dopo aver raggiunto la nazionale però Grifo non ha intenzione di perdere il treno restando seduto in panchina o in tribuna. Per questo la sessione invernale del calciomercato può essere interessante per lui. Il suo sogno è quello di giocare finalmente in Italia, paese nel quale non ha mai vissuto essendo figlio di emigrati.

Vincenzo Grifo può lasciare la Bundesliga in questa sessione di calciomercato Getty Images
Vincenzo Grifo può lasciare la Bundesliga in questa sessione di calciomercato

Calciomercato, quanti italiani in difficoltà in Bundesliga

Non c'è però solo Grifo, per il quale l'Hoffenheim chiede circa 5 milioni di euro. In Bundesliga ci sono ormai da tempo Luca Caldirola e Giulio Donati. I due difensori (centrale il primo, destro il secondo) stanno attraversando un momento particolarmente difficile. Caldirola, in tutto il 2018, non ha giocato nemmeno un minuto nel massimo campionato tedesco: da quando si è rotto il malleolo il Werder Brema lo ha ingenerosamente messo ai margini.

Luca Caldirola in azione contro il BayernGetty Images
Luca Caldirola in azione contro il Bayern

Stessa situazione anche per Donati, che con il Mainz ha giocato appena 31 minuti in tutto il campionato (contro il Dusseldorf). Quando è sceso in campo ha dimostrato di essere in forma e si è impegnato al 100%, al punto che in Germania i giornali si chiedono da tempo perché non riesca a trovare spazio. Lui stesso ha ammesso di voler giocare di più. Per riuscirci però potrebbe dover cambiare aria nel calciomercato di gennaio. Sia lui che Caldirola hanno il contratto in scadenza a fine stagione, ma nella sessione delle grandi occasioni qualcosa si potrebbe muovere anche prima.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.