Cagliari, Borriello: "Solo un folle o un incompetente poteva farmi quel contratto"

L'attaccante in forza all'UD Ibiza ricorda il contratto firmato con i sardi nell'estate del 2016.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

L'avventura spagnola di Marco Borriello con l'UD Ibiza non decolla. Fin qui il classe 1982 ha collezionato 7 presenze e zero gol, c'è però ancora tutto il tempo per invertire la rotta. Intanto l'attaccante si racconta a Sky Sport nella trasmissione "I signori del calcio", soffermandosi in particolare sull'esperienza vissuta a Cagliari e sul contratto che gli fece firmare il presidente Giulini: 

Prima di andare a Cagliari ero all'Atalanta e ci sarei rimasto, mi trovavo bene a Bergamo ma loro dovevano smaltire il reparto offensivo. Mi svincolai e decisi di andare al Cagliari, firmando un contratto che prevedeva un anno di base più uno aggiuntivo in caso di salvezza. Guadagnavo poco come base di stipendio, ma con il presidente Giulini decidemmo che avrei preso 50mila euro per ogni gol segnato. Era un modo per stimolarmi, ma se fai un contratto del genere a uno come Borriello o sei un incompetente o sei un folle. Segnai 20 gol, fate voi i conti...

Borriello continua a raccontare:

Una volta raggiunta la matematica salvezza, durante una partita il presidente scrisse al direttore sportivo (Capozucca, ndr) che sarei dovuto uscire dal campo. Perdevamo 3-0, col 3-1 non sarebbe cambiato nulla mentre al presidente sarebbe costato 50mila euro. Però mi fece male, perché un presidente di una squadra come il Cagliari non può abbassarsi a queste cose, c'era un accordo e doveva rispettarlo. Non doveva farmi un contratto del genere. Da quel momento in poi si ruppe qualcosa e non segnai più 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.