5 giocatori della Serie A da invitare al cenone di Capodanno

Se nemmeno il Boxing Day vi basta, se per voi il campionato nostrano è onnipresente, onnicomprensivo, ecco gli inviti da fare al veglione di Capodanno.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Ci sono giocatori della Serie A che possono tranquillamente rimanere a casa a Capodanno: cenetta in famiglia, bambini al seguito e atmosfera contenuta.

Ce ne sono altri che a Capodanno forse è meglio non averli intorno, o almeno sarebbe meglio non filmarli o registrarli durante i festeggiamenti.

Ce ne sono altri che dovete assolutamente invitare a casa vostra, il prima possibile: abbiamo selezionato i 5 giocatori della Serie A che dovrebbero girare tutti i cenoni d'Italia, in un notturno tour eno-gastronomico, perché lo meritano per i motivi più strani, pretestuosi, fondamentali.

Capodanno in Australia: fattoGetty Images
Capodanno in Australia, già fatto, e ci siamo levati il problema

I 5 giocatori della Serie A che dovete invitare a Capodanno pena serata triste 

Marco Parolo

Look: 5/5

3-2-1brigittebardotbardot: sempre il primo a far partire il brindisi

Faccia da bravo ragazzo, il centrocampista della Lazio merita una menzione speciale per il suo look scapigliato che, di fatto, lo eleva a magister elegantiae assoluto del cenone, veglione, chiamatelo come volete. Di fronte alla televisione accesa, con Amadeus a palla, Marco Parolo può sfoggiarti sorriso aperto, camicia-shock e convincerti che forse l'unico bersaglio degno dello spumante versato è quel lembo accurato di stoffa sul suo petto. Invidiato da tutti i maggiori stilisti, il suo pare abbia preso i voti per dimenticare le ultime creazioni. L'unico voto utile è quello per la sua cravatta di Natale della scorso anno. Sperando la tiri fuori anche stasera, o almeno la porti alla prossima in Serie A (qui con un Lulic visibilmente estasiato dalle sue doti di vocalist).

Radja Nainggolan

Look: 2/5

3-2-1brigittebardotbardot: adeste fideles?

No, fermi. Non sarà il Capodanno che vi aspettate. Dopo aver patito l'esclusione de facto dalla rosa nerazzurra, l'ex Roma vuole tornare a tutti costi nella Capitale, almeno a sentire certi audio che girano in rete. Ebbene, siete di Roma? Altro che calciomercato, invitatelo a Capodanno. Cose da fare assolutamente con Nainggolan in casa: Te Deum di ringraziamento per tutte le cose belle successe durante l'anno, tipo l'arrivo di Marotta all'Inter e la scelta di trasferirsi a Milano. Messa di Capodanno con mezzanotte a cantare: "Astro del Ciel", che è un po' fuori tema ma non è fuori rosa. Rigorosamente ritorno a casa subito dopo la mezzanotte, evitando i botti che a Roma sono stati vietati, ma in qualche modo oscuro riusciranno a fare comunque la loro fragorosa comparsa. Atteggiamento rigorosamente orante: 

Cristiano Ronaldo

Look: 4/5

3-2-1brigittebardotbardot: E Messi dove festeggia?

Vabbè dai, avete il numero? Primo anno in Italia, sembra una scortesia non invitarlo almeno al veglione. Ma mangerà lenticchie e cotechino? Provate un po' a scrivergli su Whatsapp... Ah, non viene. Domani si allena alle 7.00? A parte gli scherzi, il Capodanno di Cristiano Ronaldo si annuncia sobrio, in una location d'eccezione che porta il suo nome: 

View this post on Instagram

New Year’s Eve at @pestanacr7 Funchal!

A post shared by Cristiano Ronaldo (@cristiano) on

Se riuscite a sottrarlo a cotanto sfarzo, come minimo dovreste essere in grado di offrirgli un menù ad alto contenuto di nulla proteico, con triplice porzione di poco calorico e a chiudere un bel po' di addominali. Certi che questo sarà sicuramente il vostro fitness-veglione, Cristiano Ronaldo sarà ben felice di simulare per voi rincorsa e punizione calciando il tappo dello spumante, invitando Messi a venire in Italia e fare altrettanto, se ha il coraggio. 

Gigi Donnarumma

Look: 3/5

3-2-1brigittebardotbardot: firma di contratto su tutti gli auguri di mezzanotte

Non può mancare al vostro Capodanno un tocco teen, una variante green, un po' di sano divertimento adolescenziale. Se pensate anche voi che Pretty Litter Liars sia il Gossip Girl del post 2015, che senza Google Home non si debba avere il coraggio di camminare per casa, allora è il momento di tirare fuori l'invito per Gigi Donnarumma. Le trattative per portarlo a Capodanno possono essere lunghe e complicate: quanti siamo? Com'è il menù? Ma se a Sidney hanno già festeggiato noi come facciamo? Ma se mi prendono con il tappo? Fontanelle o stelline? Una volta messa la firma sul contrat... Capodanno, Donnarumma sarà un compagnone di giochi e risate. Non aspettatevi di giocare a Sette e mezzo, Saltinmente o Taboo, antiquati retrogradi. Si gioca così, nel nuovo anno che viene: 

Lorenzo Insigne 

Look: 4/5

3-2-1brigittebardotbardot: botti e petardi con Diego Armando, solo con lui.

Per convincere Lorenzo Insigne a lasciare Napoli per raggiungervi ovunque voi siate, dovete invitare un suo amico. Un personaggio alla fine di nicchia, che conoscono in pochi, parco nelle dichiarazioni e nella vida tombola: avete mica un posto per Diego Armando Maradona? Chiaro che la coppia Maradona-Insigne tra tavola, scherzi incredibili, racconti del passato e calcetti a quello davanti che chiede a Diego notizie sugli ultimi Mondiali rischia di essere il più bello che abbiate mai vissuto. Poi se Insigne si porta dietro pure Ciro Immobile, rischiate di sperare che non finisca mai. Unica cosa, altro rischio: di trovarlo così a mezzanotte. 

View this post on Instagram

Tanti auguri Diego! 💙

A post shared by Lorenzo Insigne (@lorinsigneofficial) on

Bonus Track ex calciatore

Djibril Cissè

Look: over the top

3-2-1brigittebardotbardot: sulle sue macchine

Vecchia gloria francese, il buon Cissè alla Lazio è famoso per un palo al derby contro la Roma, un gol al Milan a San Siro e l'immenso trasloco del parco-macchine. Collezionista prodigioso di auto sportive, dj, look-artist eccentrico, Cissè promette al vostro party di fine anno un tocco glam, musicale, stilistico pazzesco. Francamente lo inviterei a cena tutti i giorni, soprattutto perchè rischia di presentarsi con il suo amico DEM e questi occhiali: 

View this post on Instagram

Chilling with the man dem Leon

A post shared by Cisse Djibril (@djibrilcisse1981) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.