NFL final week: tutti gli scenari per la qualificazione ai playoffs

La AFC ha tanti scenari aperti per la griglia playoffs, mentre in NFC lottano solo due squadre. Tutto sulla week 17.

Foles contro Cousin a distanza e con maglie diverse Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

L’appassionato NFL affronta un anno sportivo piuttosto lungo, perché se per basket, hockey e baseball le stagioni sono sicuramente più lunghe, il football concentra tutto il pathos in pochi mesi e i fan di molte squadre si trovano già all’affacciarsi dell’anno nuovo sul divano con i pop corn aspettando il successivo agosto per rientrare in campo. Ci sono pro e contro in uno sport che logora pesantemente tutti i corpi degli atleti che lo praticano, ma ora è meglio non pensare alla fine, bensì all’inizio della “seconda” stagione, ovvero i playoffs che regalano sempre grandi emozioni.

Siamo arrivati agli ultimi sessanta minuti di football e come sempre gli intrecci, i risultati, le eliminazioni clamorose e le sorprese raggiunte agli ultimi secondi non mancheranno. Ci sono tanti campi coinvolti e legati a doppio filo per determinare non solo una griglia playoffs che nella AFC è ancora molto fumosa, mentre nella NFC sembra decisamente più lineare, ma anche per capire se i campioni in carica potranno difendere il loro titolo in post season grazie alla loro vittoria e qualche favore altrui.

Per ora ci sono solo i New England Patriots ad essersi assicurati il titolo divisionale AFC nella non eccelsa East (decimo titolo consecutivo per Brady e compagni), con Kansas City Chiefs, Los Angeles Chargers e Houston Texans già qualificate ai playoffs, mentre dall’altra parte i Saints si sono aggiudicati la loro division e il fattore campo durante tutti i playoffs, con Los Angeles Rams, Dallas Cowboys e Chicago Bears che si sono guadagnati matematicamente le rispettive divisioni e quindi un posto ai playoffs, sebbene la scala di valori e soprattutto il bye al primo round siano tutti da decidere.

Andrew Luck vuole portare i Colts ai playoffs NFLGetty Images

NFL: la AFC è una tonnara con innumerevoli scenari

Se, come detto, i Patriots con una vittoria avrebbero assicurato il bye al primo turno, i Chiefs vincendo si aggiudicherebbero la division e oltre al bye, avrebbero anche il vantaggio del fattore campo in tutti i playoffs. Delle già qualificate, i Texans vivono la giornata più tesa perché potrebbero passare dall’avere il vantaggio del fattore campo in tutti i playoffs con una vittoria e le contemporanee sconfitte di Chargers, Chiefs e Patriots, passando per il bye con una vittoria e la contemporanea sconfitta dei Patriots, sino anche a una wild card in caso di sconfitta e non pareggio nello scontro diretto tra Colts e Titans. Quest’ultimo è di sicuro lo scontro da circoletto rosso della giornata, perché indipendentemente da tutti gli altri, chi vince ha un posto ai playoffs potendo addirittura ambire al titolo divisionale in caso di sconfitta dei Texans, mentre chi perde si siede sul divano.

Ben più dura la situazione dei Pittsburgh Steelers che si qualificherebbero con una vittoria e: o il contemporaneo pareggio di Titans e Colts, oppure con una sconfitta dei Ravens. Proprio i Ravens, al contrario, vincerebbero il titolo divisionale con una vittoria o la contemporanea sconfitta degli Steelers, ma potrebbero arrivare anche al bye del primo turno con la vittoria e le contemporanee sconfitte di Patriots e Texans. Per chiudere l’ampio panorama per la AFC, i Chargers potrebbero puntare al vantaggio del fattore campo in tutti i playoffs in caso di vittoria e contemporanea sconfitta dei Chiefs.

Kirk Cousins per portare ai playoffs i VikingsGetty Images

NFC: tutto si gioca su due campi

La situazione è molto più semplice all’interno della NFC, dove i Saints con la notevole vittoria interna contro gli Steelers si sono guadagnati il privilegio di far passare la qualificazione al Super Bowl dal Mercedes Benz Super Dome. I Los Angeles Rams sono artefici del proprio destino e con una vittoria si assicureranno il bye al primo turno, mentre potrebbero comunque giovare di questo privilegio anche in caso di una sconfitta dei Bears. Proprio lo scontro tra Bears e Vikings è il nodo chiave per l’ultimo posto disponibile. Cousins e compagni si guadagnerebbero un posto al sole NFL con una vittoria sui diretti rivali divisionali, mentre i Bears hanno ancora una speranza e giocheranno comunque per qualcosa in ottica di un eventuale scivolone dei Rams.

A Washington invece si va in campo con un’orecchio alle web radio locali di Minnesota, perché i Philadelphia Eagles con le vittorie su Rams e Texans si sono tenuti aperti una piccola chance di playoffs. I campioni in carica dovranno vincere a Washington contro dei Redskins già eliminati e sperare nella vittoria dei Chicago Bears che estrometterebbe i Vikings e darebbe l’insperata qualificazione alla truppa di Pederson. I Seattle Seahawks, invece, con la vittoria di settimana scorsa contro i Chiefs si sono guadagnati già matematicamente un posto ai playoffs.
È il momento. Tutto in 60 minuti e poi ci prepareremo a quella che viene definita la vera stagione NFL che porterà al Super Bowl di Atlanta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.