Classifica Serie A, 19esima giornata: vola la Juve, bene Inter e Roma

Una doppietta di Ronaldo stende la Samp mentre il Napoli fatica a regolare il Bologna ma resta in scia. Bene Inter e Roma, torna alla vittoria anche il Milan che supera la SPAL grazie al ritrovato Higuain.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il campionato arriva al giro di boa e le prime sentenze cominciano ovviamente a formarsi con la fine del 2018 e l’arrivo del 2019: la classifica Serie A vede al comando una Juventus sempre più lanciata verso la conquista di quello che sarebbe l’ottavo Scudetto consecutivo mentre alle spalle dei bianconeri sono numerose le squadre che rilanciano le proprie ambizioni in chiave europea.

La giornata si apre con Juventus-Sampdoria, gara che prometteva spettacolo e gol con la sfida tra i due bomber Cristiano Ronaldo e Quagliarella. A spuntarla sono i bianconeri grazie alla doppietta di CR7, che rende inutile la rete dell’ex-bianconero e scavalca in testa alla classifica cannonieri Piatek: il campione portoghese si è decisamente preso la Juventus e la Serie A.

Piatek si ferma con il suo Genoa contro la Fiorentina nell’unico 0-0 di una giornata che regala numerose emozioni con cartellini e gol in grande quantità. Al Mapei Stadium ad esempio il Sassuolo cede 2-6 a un’Atalanta che ha decisamente ritrovato sé stessa: apre le marcature il solito Zapata (9 volte a segno nelle ultime 6 giornate) ma il protagonista di giornata è decisamente Ilicic che realizza una tripletta.

Serie A, Napoli in scia della JuventusGetty Images

Classifica Serie A: la Juve scappa, il Napoli resiste in scia

La classifica Serie A vede in zona-Champions League una vera e propria bagarre: cade la Sampdoria contro la Juventus ma frena anche la Lazio, che non riesce ad andare oltre l’1-1 in casa contro il Torino dopo essere addirittura passata in svantaggio. Invece la Roma di Di Francesco vince ancora, regolando il Parma al Tardini nel secondo tempo con le reti di Cristante e Under e una prestazione finalmente convincente del portiere svedese Olsen.

Vince anche l’Inter, che torna da Empoli con tre punti pesanti grazie al gol di Keita, e in coda arrivano trionfi importanti per l’Udinese e il Chievo: i friulani regolano un Cagliari che fuori casa è davvero poca cosa, i clivensi stendono il Frosinone con un gol di Giaccherini e restano incredibilmente in corsa per la permanenza in Serie A dopo un inizio di stagione da incubo.

Nel posticipo delle 18 il Napoli supera non senza qualche patema di troppo un sorprendentemente combattivo Bologna: la doppietta di Milik viene annullata da Santander e Danilo, ci pensa Mertens nel finale. Nel posticipo serale che chiude la 19esima giornata il Milan va clamorosamente sotto in casa contro la SPAL ma poi rimonta trovando prima il pareggio immediato con Samu Castillejo e poi la rete della vittoria con il ritrovato Gonzalo Higuain, a segno dopo due mesi - e 7 partite di Serie A - e capace di rilanciare i rossoneri in orbita Champions League a -1 dalla Lazio quarta.

Risultati 19esima giornata

  • Juventus-Sampdoria 2-1
  • Lazio-Torino 1-1
  • Chievo-Frosinone 1-0
  • Sassuolo-Atalanta 2-6
  • Genoa-Fiorentina 0-0
  • Udinese-Cagliari 2-0
  • Parma-Roma 0-2
  • Empoli-Inter 0-1
  • Napoli-Bologna 3-2
  • Milan-SPAL 2-1

Serie A, la classifica dopo 19 giornate

La Juventus chiude il girone di andata imbattuta, con 17 vittorie e 2 pareggi, il migliore attacco e la miglior difesa con 38 gol realizzati e appena 11 subiti. Alle sue spalle segue il Napoli di Carlo Ancelotti a -9, quindi l'Inter e la Lazio che occupano gli ultimi due posti validi per la qualificazione alla prossima Champions League: i biancocelesti devono però guardarsi le spalle da Milan, Roma e Sampdoria distanti rispettivamente uno, due e tre punti.

La lotta per l'Europa League si preannuncia serrata mentre in coda ancora nessuno può dirsi già retrocesso: tra il Cagliari 13esimo e il Bologna terz'ultimo sono appena 7 i punti di distacco, mentre il Chievo centra contro il Frosinone una vittoria che gli regala ancora qualche speranza, seppur remota, di salvezza.

  1. Juventus 53
  2. Napoli 44
  3. Inter 39
  4. Lazio 32
  5. Milan 31
  6. Roma 30
  7. Sampdoria 29
  8. Atalanta 28
  9. Torino 27
  10. Fiorentina 26
  11. Sassuolo 25
  12. Parma 25
  13. Cagliari 20
  14. Genoa 20
  15. Udinese 18
  16. SPAL 17
  17. Empoli 16
  18. Bologna 13
  19. Frosinone 10
  20. Chievo 8*
  • 3 punti di penalizzazione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.