Serie A, dichiarazioni sugli arbitri: Procura indaga su De Laurentiis e Preziosi

La Procura della FIGC ha deciso di aprire un fascicolo sulle parole rilasciate dai presidenti di Napoli e Genoa. Anche Urbano Cairo, numero uno del Torino, sarà indagato.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Una notizia che fa rumore. La Procura della Federazione Italiana Giuoco Calcio - riporta l'Ansa - ha deciso di aprire un fascicolo sulle dichiarazioni rilasciate da Aurelio De Laurentiis ed Enrico Preziosi, rispettivamente presidente del Napoli e del Genoa. 

Il primo aveva polemizzato pubblicamente sulla designazione di Mazzoleni per Inter-Napoli ("brutta notizia, con noi cattivo e imparziale"), il secondo aveva contestato platealmente l'arbitraggio di Di Bello ("Di Bello non deve più arbitrare, è in malafede").

Oltre a Preziosi e De Laurentiis, prezo verrà aggiunto un fascicolo anche sul patron del Torino, Urbano Cairo. Anche lui verrà indagato per alcune dichiarazioni sugli arbitri che hannno diretto alcune partite dei granata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.