Juventus, Chiellini: "De Laurentiis? Basta essere complottisti"

Il capitano bianconero commenta le parole del presidente del Napoli dopo lo sfogo di Allegri: "Ha già detto tutto il mister, alcune dichiarazioni erano evitabili".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il turno di Santo Stefano di questa stagione di Serie A sarà a lungo ricordato come uno dei più discussi di questi ultimi anni. Fra polemiche arbitrali arrivate sia prima che dopo le partite, sono quasi passati in secondo piano i risultati che hanno permesso alla Juventus di aumentare il suo vantaggio in classifica sul Napoli.

Al centro delle attenzioni le parole di Aurelio De Laurentiis rilasciate in settimana, con cui il presidente dei partenopei aveva criticato la designazione dell'arbitro Mazzoleni per la sfida di San Siro contro l'Inter. Questi commenti hanno scatenato la reazione di Massimiliano Allegri nelle interviste dopo il 2-2 contro l'Atalanta.

Il tecnico della Juventus si era lamentato del clima creato da certe parole e alle sue esternazioni hanno fatto seguito anche quelle del capitano Giorgio Chiellini, che ha voluto dire la sua dopo il punto importante conquistato dalla sua squadra sul campo della formazione bergamasca.

Juventus, le parole di Chiellini dopo il 2-2 con l'AtalantaGetty Images

Juventus, Chiellini su De Laurentiis: "Basta essere complottisti"

Il difensore della Nazionale ha parlato in mixed zone dopo il fischio finale di Juventus-Atalanta, finita 2-2 dopo che i bianconeri erano andati sotto di un gol e di un uomo nella ripresa. A risolverla è stato il solito Cristiano Ronaldo, subentrato e subito decisivo con la rete del pareggio.

Conosciamo l'Atalanta, ti impegna fisicamente ed è sempre pericolosa. Quando tutto sembrava perso abbiamo reagito, Cristiano poi è sempre decisivo.

Chiellini ha poi voluto commentare quanto detto da Allegri a fine partita sia ai microfoni di Sky che nella conferenza stampa. Il tecnico ha spiegato di non gradire il clima che si è creato in questi giorni per alcune dichiarazioni ritenute fuori luogo, facendo un chiaro riferimento a De Laurentiis.

Quando parla il mister un motivo c'è, non penso di dover aggiungere molto: a caldo si può anche andare sopra le righe, anche io l'ho fatto oggi ma poi ho chiesto scusa. A freddo invece si dovrebbe essere meno complottisti e pensare alla propria squadra.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.