Inter-Napoli, il Codacons: "Gara persa a tavolino e multa per i nerazzurri"

L'associazione a tutela dei consumatori pretende una punizione esemplare per l'Inter: "A San Siro è accaduto qualcosa di inaccettabile, non è stato fatto nulla per impedire insulti e ululati".

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

No, Inter-Napoli non è ancora finita. O meglio, in campo Lautaro Martinez ha fissato il risultato sull'1-0 regalando ai suoi un successo pesantissimo. Ma fuori la partita è ancora in corso. Colpa degli scontri verificatisi nei pressi di San Siro, prima del fischio d'inizio, in cui ha perso la vita l'ultrà Daniele Belardinelli. Colpa anche dei vergognosi ululati rivolti a Koulibaly da una parte dei tifosi nerazzurri. 

E proprio sui cori razzisti rivolti al senegalese si basa la richiesta del Codacons che pretende punizioni esemplari per far sì che episodi simili non si ripetano mai più. L'associazione che tutela i consumatori ha chiesto che l'Inter perda la partita a tavolino e venga pesantemente multata.

"Il momento di farla finita è arrivato. Dopo il finto pugno duro messo in mostra negli ultimi anni bisogna assumere provvedimenti davvero esemplari", ha dichiarato il fondatore e Presidente del Codacons, Carlo Rienzi. "Solo in questo modo - ha concluso - sarà possibile reprimere definitivamente il razzismo nel mondo del calcio e riconsegnare ai veri tifosi il divertimento e la passione che hanno smarrito da tempo".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.