Calciomercato, Hazard ci ripensa: "Diventerò una leggenda del Chelsea"

Con la doppietta al Watford il belga ha raggiunto i 101 gol nei Blues e a fine match ha dichiarato: "Voglio segnare ancora tanto qui per diventare come Lampard e Drogba".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Difficile che Eden Hazard abbia mai sentito parlare di Maurizio Ganz, uno dei protagonisti del calciomercato italiano a cavallo fra gli anni Novanta e i primi Duemila, uno che in 20 anni di carriera ha indossato 14 maglie diverse.

Capocannoniere della Coppa Uefa 1996-97 con la maglia dell'Inter, il nome del bomber friulano urlato dallo speaker di San Siro era regolarmente accompagnato dal coro dei tifosi nerazzurri: "El segna semper lu", segna sempre lui.

Proprio come il belga del Chelsea, che negli ultimi 10 giorni ha realizzato ben 4 delle 5 reti messe a segno dai Blues fra Premier League ed EFL Cup, senza dimenticare, comunque, di fornire l'assist a Pedro per la quinta.

Calciomercatogetty

Calciomercato, Hazard fa marcia indietro: "Voglio diventare una leggenda del Chelsea"

Ma quello che Hazard ha fatto nell'ultimo periodo è solo lo specchio del suo rendimento delle ultime tre stagioni, da quando cioè il Chelsea parla italiano. Con Antonio Conte il belga era passato dai 4 gol e 4 assist nella Premier League 2015-16 ai 16 e 5 nel primo anno dell'ex ct della Nazionale e ai 12 e 4 nel secondo. Ma è stato Maurizio Sarri a valorizzarlo ancora di più, se è vero che il numero 10 dei Blues è già arrivato a 10 gol e 9 assist in questa prima metà di campionato.

Hazardgetty

Rendimenti altissimi che hanno messo da tempo Hazard nel mirino degli emissari di calciomercato del Real Madrid. Nelle scorse settimane i Blancos parevano aver compiuto passi decisivi verso il cartellino del belga, anche se il Chelsea non sembrava intenzionato a mollare la presa troppo facilmente: 170 milioni la richiesta, che ha, almeno momentaneamente, scoraggiato Florentino.

Di sicuro Real e Hazard si sono annusati, e forse pure piaciuti, ma per una vera trattativa calciomercato c'è tempo. La doppietta realizzata ieri nell'1-2 del Chelsea sul campo del Watford ha galvanizzato il giocatore che, fra l'altro, nell'occasione ha sfondato il tetto delle 100 reti con la maglia del club londinese. Un privilegio per pochi, visto che solo altri nove giocatori c'erano riusciti finora. Un onore che deve aver risvegliato il suo spirito di corpo e l'amore per i colori sociali, come testimoniano le sue parole a fine gara:

101 gol con questo fantastico club è qualcosa che non dimenticherò mai! Ora i tifosi e i miei compagni vogliono di più. Anch'io voglio segnare più gol per il Chelsea e voglio diventare una leggenda come Lampard e Drogba, e cercare di essere il migliore.

Hazardgetty
Hazard e Lampard hanno giocato insieme nel Chelsea

Se non è una dichiarazione di amore eterno poco ci manca. Ora tocca ad Abramovich fare la prossima mossa: bisogna pensare al rinnovo, il contratto di Hazard scade nel 2020.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.