Serie A, pagelle Bologna-Lazio: Luiz Felipe perfetto, Okwonkwo sbaglia

Il derby dei fratelli Inzaghi nel Boxing Day viene vinto da Simone: è lui a sorridere grazie al primo gol in campionato del giovane difensore brasiliano.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il Boxing Day di questa 18esima giornata di Serie A ha regalato ai fratelli Inzaghi il loro primo confronto da avversari in campionato. Ad avere la meglio in questo Bologna-Lazio molto particolare è Simone, il favorito, che si impone 2-0 grazie ai gol sugli sviluppi di calci d'angolo di Luiz Felipe e Lulic. Il primo arrivato alla mezzora del primo tempo (un bel colpo di testa, un'incornata arrivata tra Mattiello e Danilo), il secondo a tempo quasi scaduto, su sponda ancora una volta del difensore brasiliano.

La squadra biancoceleste si era presentata al Dall'Ara senza Immobile e Parolo, lasciati in panchina a riposare e inseriti solamente nella ripresa dall'allenatore della Lazio.

Pippo invece aveva rinunciato inizialmente a Palacio per dare fiducia alla coppia composta da Santander e Okwonkwo, che però non si sono dimostrati all'altezza della situazione e non si sono mai fatti vedere. Molto più vivace la manovra offensiva rossoblù con gli ingressi di Orsolini e Palacio, ma non si è rivelata comunque sufficiente per riagguantare il risultato. Il Natale in famiglia degli Inzaghi vede sorridere Simone, che con questa vittoria si conferma al quarto posto in Serie A.

Serie A, pagelle Bologna-Lazio

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski 6; Calabresi 6, Danilo 5, Helander 5,5; Mattiello 5,5 (61' Orsolini 6), Poli 6,5 (83' Destro sv), Nagy 5,5, Svanberg 5,5, Krejci 5,5; Santander 5, Okwonkwo 5 (65' Palacio 6). All. Filippo Inzaghi 5,5.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Luiz Felipe 7,5, Acerbi 6,5, Radu 6,5; Marusic 6,5, Milinkovic 6 (74' Lukaku 6,5), Leiva 6, Luis Alberto 7, Lulic 7; Correa 6,5 (67' Parolo 6); Caicedo 5 (61' Immobile 6). All. Simone Inzaghi 7.

I migliori

Luiz Felipe 7,5

Oltre al primo gol in Serie A, un bel colpo di testa su calcio d'angolo battuto alla perfezione da Luis Alberto, un'altra grande prestazione del giovane brasiliano. Bravo in fase difensiva (dove però gli avversari fanno ben poco per metterlo in difficoltà), costante nella partecipazione in quella offensiva, che accompagna come se fosse un terzino aggiunto. Sua anche la sponda per il gol del 2-0 di Lulic. Sta crescendo sempre di più, confermando di meritare il posto da titolare nella difesa della Lazio.

Poli 6,5

Prova da capitano per l'ex centrocampista del Milan, che dimostra di essere l'ultimo a mollare, mettendo cuore e sacrificio su ogni pallone. Cerca di trascinare la squadra, ma sembra predicare nel deserto.

Primo gol in Serie A per il difensore della Lazio Luiz FelipeGetty Images
Per il difensore della Lazio Luiz Felipe il primo gol in Serie A

I peggiori

Okwonkwo 5

Davanti lo si ricorda solamente per un tiro debole che termina abbondantemente a lato della porta di Strakosha e per un coast to coast in cui si fa bruciare da Marusic. Riesce comunque a influire, anche se in negativo, quando perde palloni su palloni, regalando alla Lazio delle opportunità per il contropiede e interrompendo ogni possibile azione offensiva del Bologna. Giornata da dimenticare per il giovane 20enne nigeriano.

Caicedo 5

Si è sacrificato, impegnandosi molto in fase di disturbo sui difensori avversari. Però da un attaccante ci si aspetta almeno un tiro in porta. Lui non ci riesce mai, nonostante nel primo tempo la Lazio abbia sempre il controllo del pallone. Viene sostituito dopo un'ora di gioco per fare spazio a Immobile.

Okwonkwo sbaglia tutto quello che si poteva sbagliare in Bologna-Lazio di Serie AGetty Images
Serie A, Okwonkwo sbaglia tutto quello che si poteva sbagliare in Bologna-Lazio

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.