Calciomercato, Hernandez in equilibrio tra Bayern Monaco e Atletico

I Colchoneros stanno convincendo il difensore a restare almeno fino al termine della stagione. Rummenigge però non si arrende: "Ha una clausola, per noi è un vantaggio".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Sta diventando un intrigo. Il Bayern Monaco in questa prima parte di stagione ha dimostrato di essere piuttosto fragile in difesa. In campionato ha subito 18 gol in 17 partite, in Champions League l'Ajax contro i bavaresi ha segnato 4 reti fra andata e ritorno. Per questo l'idea del club è quella di acquistare un difensore nella finestra invernale del calciomercato.

Jerome Boateng e Mats Hummels non sono più quelli di una volta, ci sarebbe bisogno di un cambio generazionale. Il giocatore che più di tutti piace a Monaco è Lucas Hernandez, 22enne francese in forza all'Atletico Madrid (prossimo avversario europeo della Juventus). I bavaresi non avrebbero nemmeno bisogno di trattare con il club spagnolo, potendo sfruttare una clausola di 80 milioni presente nel contratto del difensore.

Nei giorni scorsi, non a caso, Marca aveva dato la notizia: affare concluso, il trasferimento è cosa fatta. Il Bayern, infatti, aveva convinto il giocatore e non doveva far altro che sborsare gli 80 milioni della clausola. Ora però una clamorosa frenata. Secondo AS la trattativa di calciomercato sarebbe perfino saltata.

Lucas Hernandez, obiettivo di calciomercato del Bayern MonacoGetty Images
Lucas Hernandez, obiettivo di calciomercato del Bayern Monaco

Calciomercato, sfuma l'affare Bayern Monaco-Hernandez?

La situazione è piuttosto delicata. Hernandez ha infatti un rapporto molto stretto con la madre (non sente il padre da quando aveva 9 anni) che gli avrebbe chiesto di restare. Non solo: anche all'interno del club si sarebbero mossi per convincerlo a non accettare l'offerta del Bayern Monaco. Per lui si sarebbero scomodati dirigenti, Simeone e tutto lo staff tecnico. Nessuno vuole che Hernandez lasci Madrid a stagione in corso.

Hernandez insieme a GriezmannGetty Images
Hernandez insieme a Griezmann

Per questo la pressione sul ragazzo è aumentata a dismisura. Andarsene ora, a stagione in corso, dopo tutta questa dimostrazione di stima e affetto, vorrebbe dire voltare le spalle al club. Il Bayern Monaco però non molla, anche perché il francese è il primo obiettivo di calciomercato dei tedeschi. Rummenigge, amministratore delegato dei tedeschi, non si dà per vinto:

Aspettiamo e vediamo cosa succede. Ha una clausola di rescissione, per noi è un vantaggio

Il giocatore d'altronde vorrebbe andare al Bayern, ma per farlo deve mettere da parte i propri sensi di colpa e trovare il coraggio di dire di no alla madre e ai dirigenti dell'Atletico Madrid che lo vogliono trattenere. E con il calciomercato che deve ancora aprire (ufficialmente) i battenti, c'è già il primo intrigo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.