Le 10 Ferrari più costose al mondo: al primo posto c'è la 250 GTO

In vetta troviamo l'auto numero 3 dei 36 esemplari prodotti in edizione limitata tra il 1962 e il 1964: venduta a 48,405 milioni di dollari a Monterey, in California.

Le 10 Ferrari più costose al mondo: prima la 250 GTO Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il fascino della rossa con il cavallino rampante non ha confini. La Ferrari è probabilmente il marchio di fabbrica per antonomasia che contraddistingue l'Italia nel mondo, un prodotto da esportazione che dal 1929 a oggi non è mai tramontato, anzi.

Più passano gli anni e più acquisisce valore. E lo stesso discorso vale per tutte le automobili prodotte, in particolare quelle d'epoca, come conferma la classifica con le 10 Ferrari più costose al mondo.

Alcune di loro, infatti, possono essere considerate al pari di un investimento in banca. Sono i modelli un po' datati quelli a valere di più, non temendo paragoni nemmeno con i circa 7500 veicoli prodotti ogni anno dalla casa automobilistica italiana. Chi è in possesso di certe macchine, insomma, è pienamente consapevole del loro valore.

Anche modelli da corsa tra le 10 Ferrari più costose al mondoGetty Images
La classifica con le 10 Ferrari più costose al mondo

Le 10 Ferrari più costose al mondo

Chi nel proprio garage ha almeno una delle auto che vi stiamo per elencare, a sua disposizione ha un vero e proprio tesoro. Per farci un'idea di quello di cui stiamo parlando, andiamo dunque a vedere le 10 Ferrari più costose al mondo.

1. Ferrari 250 GTO (1)

Il primato di Ferrari più costosa al mondo (ma allo stesso tempo anche di automobile più pagata di sempre) spetta indiscutibilmente alla Ferrari 250 GTO battuta all'asta nell'agosto 2018 per l'incredibile cifra 48,405 milioni di dollari a Monterey, in California. Questo modello è così prezioso in quanto rappresenta il numero 3 dei 36 esemplari prodotti in edizione limitata tra il 1962 e il 1964, uno dei soli 4 che vennero successivamente modificati da Scaglietti, al fine di rendere la carrozzeria disegnata da Pininfarina più aerodinamica.

L'esposizione di una Ferrari 250 GTOGetty Images
La Ferrari 250 GTO in esposizione

2. Ferrari 250 GTO (2)

Al secondo posto della classifica per le 10 Ferrari più costose al mondo c'è un secondo diverso modello di Ferrari 250 GTO. Questa è stata infatti venduta per 38,115 milioni di dollari ed è in assoluto la seconda auto più preziosa del mondo. Questo gioiello è stato guidato da Jo Schlesser e Henri Oreiller nel Tour de France del 1962.

3. Ferrari 335 S

Completa il podio la Ferrari 335 S, battuta all'asta nel 2016 a più di 35 milioni di dollari, stabilendo così un record di vendita in Europa. Questo modello risale al 1957 ed è stato protagonista alla 12 ore di Sebring con alla guida Maurice Trintignant e Peter Collins, ma anche al Gran Premio di Cuba del 1958 (Stirling Moss e Masten Gregory) e alla Mille Miglia del 1957 (Wolfgang von Trips).

4. Ferrari 290 MM

La Ferrari 290 MM da competizione prende il 'cucchiaio di legno' nei modelli più costosi del Cavallino Rampante con i suoi 28 milioni di dollari di valore. Questa è un'auto molto significativa per la storia della scuderia di Maranello, in quanto guidata dalla leggenda Juan Manuel Fangio nella Mille Miglia del 1956. La stessa macchina era stata affidata anche a Phil Hill, che l'aveva portata alla vittoria del Campionato Mondiale sportprototipi nel 1957.

Una Ferrari 290 MM in esposizioneGetty Images
Un modello di Ferrari 290 MM

5. Ferrari 275 GTS4 NART

Battuta nel 2013 a 27,5 milioni di dollari, la Ferrari 275 GTS4 NART è la quinta automobile più costosa in assoluto, nonché una delle vetture più rare di sempre. Appena 10 i modelli prodotti di questo esemplare nel 1968, in quanto il proprietario della North American Racing Team (NART), Luigi Chinetti, ne commissionò la costruzione per importare il marchio negli Stati Uniti.

6. Ferrari 275 GTB

Al sesto posto troviamo la Ferrari 275 GTB da competizione, la cui base d'asta è stata fissata a 26,4 milioni di dollari. L'auto del 1964 fu prodotta con l'introduzione di pannelli di alluminio più leggeri e di finestrini in plexiglass, oltre all'inserimento di un motore V12.

Un modello di La Ferrari 275 GTBGetty Images
La Ferrari 275 GTB su strada

7. Ferrari 250 California (1)

La Ferrari 250 California è un modello che troviamo a ricoprire ben due posizioni diverse in questa speciale top ten delle Ferrari più costose. Si tratta di una cabrio prodotta in edizione limitata (appena 55 esemplari) e quella in questione, al settimo posto, ha acquisito ancora più valore delle "sorelle" in quanto in passato è appartenuta all'attore Alain Delon. Proprio per questo è stata venduta a Parigi per 18,5 milioni di dollari.

Vista frontale della Ferrari 250 CaliforniaGetty Images
La Ferrari 250 California vista da davanti

8. Ferrari 375 Plus

All'ottavo posto c'è la Ferrari 375 Plus da competizione, un modello che presenta un motore 4.9 litri iper-potente, con il quale Jose Froilan Gonzalez vinse la gara di Formula 1 di Silverstone (in Australia) nel 1954. Questa automobile è stata venduta all’asta a 18.4 milioni.

9. Ferrari 250 California (2)

Ed eccoci arrivata alla seconda Ferrari 250 California della nostra classifica. Rispetto a quella che era stata di di Alain Delon, questo modello vanta un'altra particolarità, quella di essere arrivata al quinto posto alla 12 ore di Sebrig del 1960. Per questo il suo prezzo è volato a 18 milioni di dollari.

Vista da dentro della Ferrari 250 California Getty Images
La Ferrari 250 California vista da dentro

10. Ferrari 250 LM

All'ultimo posto di questa top ten, con un valore di 17,6 milioni di dollari (con il quale è stata battuta all'asta nel 2015 in California), troviamo la Ferrari 250 LM, un modello da competizione (del 1964) del Cavallino Rampante di cui sono stati realizzati appena 33 esemplari in edizione limitata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.