Premier League, Manchester United: Solskjaer manager ad interim

Dopo l'esonero di José Mourinho nella giornata di ieri, oggi il norvegese è stato nominato allenatore fino al termine della stagione.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

Con un comunicato ufficiale, dopo l'esonero di José Mourinho arrivato nella giornata di ieri, il Manchester United ha annunciato di aver affidato la panchina fino al termine della stagione al norvegese Ole Gunnar Solskjaer, ex giocatore dei Red Devils con un passato da tecnico della squadra di Riserve (esperienza durata dal 2008 al 2011).

Classe 1973, con lo United ha segnato 126 gol in 366 presenze collezionate dal 1996 al 2007. Dal 2011 al 2013 e nel 2015 ha allenato i norvegesi del Molde, nel mezzo l'esperienza da manager del Cardiff City. Adesso lo aspetta una sfida difficilissima, una squadra sesta in Premier League a quota 26 punti, distante 11 lunghezze dalla zona Champions Leaue e 19 dalla vetta occupata dal Liverpool. 

Solskjaer sarà affiancato da Mike Phelan, Michael Carrick e Kieran McKenna. Le sue prime parole sono state:

Il Manchester United è nel mio cuore ed è fantastico tornare nelle vesti di allenatore. Non vedo l’ora di lavorare con la squadra di talento che abbiamo, lo staff e tutto il club"

Così invece Ed Woodward, vice presidente esecutivo:

Ole è una leggenda del Manchester United con una grande esperienza sia come giocatore che come allenatore. Siamo lieti di averlo con noi, siamo fiduciosi in vista della seconda parte della stagione

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.