Calciomercato, Ibrahimovic annuncia: "Resto ai Los Angeles Galaxy"

Il campione svedese resta in MLS e conferma con un Tweet sul suo profilo ufficiale quanto anticipato qualche settimana fa da Leonardo: "Non ho ancora finito qui".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il direttore generale dell'area tecnico-sportiva del Milan, Leonardo, lo aveva anticipato qualche settimana fa, spegnendo una volta per tutte i sogni di calciomercato dei tifosi rossoneri. Il dirigente aveva spiegato chiaramente che Zlatan Ibrahimovic non sarebbe tornato a vestire la maglia del Diavolo.

Essendo un uomo di parola sarebbe rimasto ancora a giocare nei Los Angeles Galaxy, club con il quale è legato fino al 2019 e dove ha segnato 22 gol in 27 presenze fino a questo momento.

Adesso è arrivata anche la conferma ufficiale della permanenza del campione svedese in MLS, attraverso un Tweet pubblicato sul suo profilo ufficiale dallo stesso Ibrahimovic. Si tratta di un filmato molto suggestivo, in cui scorrono le notizie che davano il futuro dell'attaccante lontano da Los Angeles e la sua sagoma di spalle a osservare tutto. La breve clip si conclude con gli hashtag #zlatan e #zLAtan (a rimarcare appunto la sigla della città), più il logo del club statunitense.

Calciomercato, Ibrahimovic resta ai Los Angeles Galaxy

Quello che più importante è però il messaggio allegato al cinguettio di calciomercato di Ibrahimovic, ossia "MLZ, non ho ancora finito con te". E la Z finale su MLZ non è un refuso, ovviamente. Dal momento che lo svedese è sempre stato uno un pizzico egocentrico, ha ribattezzato la Major League Soccer in "Major League Zlatan".

A 37 anni dunque l'ex attaccante tra le altre di Milan, Inter e Juventus, continuerà la sua carriera negli Stati Uniti, nella MLS.

Niente da fare per il club rossonero, che ci aveva fatto più di un pensierino in vista della sessione di calciomercato di gennaio. Leonardo d'altronde lo aveva anticipato. Ibrahimovic lo ha confermato a suo modo, in pompa magna. A questo punto non manca che l'annuncio ufficiale dei Los Angeles Galaxy, ma viste le parole del calciatore si tratta semplicemente di una pura formalità.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.