Balotelli accusa Cristiano Ronaldo: "Avessi provocato io così..."

L'attaccante portoghese si è scontrato con il portiere granata dopo aver segnato il gol che ha deciso il derby. Super Mario provoca sui social spingendo a una riflessione.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Why always me? Quella domanda posta da Mario Balotelli durante un derby fra Manchester City (dove giocava) e Manchester United a volte riaffiora ancora. Perché Super Mario spesso si è sentito tirato in mezzo ingiustamente. Come se le cose che lo riguardano vengano ingigantite. Tante polemiche, tanti polveroni alzati. Non sempre giustificati, almeno secondo lui.

Che i derby, in Serie A come in qualsiasi altro campionato, siano spigolosi è risaputo. Anche Balotelli, che di derby ne ha giocati diversi, lo sa bene. Nell'anticipo di ieri fra Torino e Juventus ci sono stati diversi momenti di tensione. I granata hanno chiesto due rigori che l'arbitro guida non ha concesso, episodi che hanno acceso la partita, al punto che i bianconeri hanno esultato dopo il gol vittoria di Cristiano Ronaldo provocando i rivali.

Scene che a Balotelli non sono sfuggite. Ronaldo, realizzato il rigore (che Ichazo stava per parare) si è scontrato con il portiere uruguayano, colpendolo con una spallata. Non un contatto violento ma che è stato visto come una provocazione al punto che Guida è intervenuto ammonendo l'attaccante juventino.

Ronaldo chiede scusa a Ichazo dopo la provocazione che ha fatto arrabbiare BalotelliGetty Images
Ronaldo chiede scusa a Ichazo dopo la provocazione che ha fatto arrabbiare Balotelli

Serie A, Balotelli critica Cristiano Ronaldo

A vedere il derby di ieri sera, anche se solo davanti alla televisione, c'era anche Mario Balotelli. L'attaccante del Nizza, che già in estate ha spinto per tornare a giocare in Italia, ha notato l'episodio ed ha deciso di commentare quanto successo pubblicando il proprio pensiero su Instagram.

Balotelli non soltanto fa intendere di non aver apprezzato il gesto di Ronaldo (che poi si è scusato con il portiere granata), ma anche di credere che, fosse stato lui il provocatore ci sarebbero state molte più polemiche. Per questo nella sua "story" su Instagram ha voluto pensare cosa sarebbe successo se invece di CR7 la provocazione fosse venuta da lui:

Se lo avessi fatto io ciaaaaoooo!

Una provocazione, questa volta social. Perché quel "Why alwas me", stampato sulla maglietta e mostrato a tutti dopo il gol al Manchester United, si può trasformare anche in un "Why only me".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.