Tennis, Torino tra le 5 candidate per gli ATP Finals dal 2021

La grande notizia è arrivata dall’ATP, che ha reso noto le candidate ad ospitare la manifestazione nel periodo compreso tra il 2021 e il 2025.

Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La grande notizia che ha fatto felici gli appassionati di tennis italiani è arrivata dall’ATP, che ha reso noto la “shortlist” delle cinque città candidate ad ospitare le ATP Finals nel periodo compreso tra il 2021 e il 2025. Tra le “magnifiche” cinque c’è anche Torino, che si contenderà la sede del massimo evento tennistico del circuito ATP insieme a Londra (città ospitante della manifestazione dal 2009 fino al 2020), Manchester, Tokyo e Singapore. L’ATP ha annunciato la shortlist delle cinque città finaliste dopo un processo di selezione iniziato nell’Agosto di quest’anno, che ha visto oltre quaranta città in tutto il mondo interessate a ospitare il prestigioso evento di fine stagione. Una delegazione dell’ATP ha visitato Torino e ha incontrato i vertici della FIT e del Coni. La decisione finale verrà presa in Marzo in occasione del torneo Masters 1000 di Indian Wells in California.

L’impianto designato ad ospitare le eventuali Finali ATP è il Pala Alpitour, costruito per le Olimpiadi Invernali di Torino del 2006 dall’architetto giapponese Isozaki. Il palasport da 14500 spettatori è stato il teatro in passato delle partite di hockey su ghiaccio delle Olimpiadi 2006, del preolimpico di basket per i Giochi di Rio de Janeiro 2016 e dei Mondiali di Volley 2018. La recente visita dei rappresentanti dell’ATP è stata molto positiva, ma il capoluogo piemontese dovrà affrontare la concorrenza di Londra, determinata a proseguire il contratto con le ATP Finals per altri cinque anni dopo lo straordinario successo di pubblico, che ha gremito la O2 Arena in ogni giornata dal 2009.

Molto forti sono anche le candidature asiatiche di Tokyo e Singapore, che possono contare su enormi risorse economiche. Tokyo ha come punto a favore le risorse della Nitto (title sponsor delle ATP Finals) e della Rakuten (sponsor del torneo di Tokyo) e gli impianti delle Olimpiadi del 2020. Singapore ha una grande tradizione in campo tennistico per aver ospitato le WTA Finals (la versione femminile delle Finals con le migliori otto giocatrici del mondo) fino a quest’anno. Tokyo ospitò la prima edizione delle Finals nel 1970 quando la manifestazione si chiamava ancora Masters. L’Asia ospitò le Finals per cinque anni a Shanghai nel 2002 e dal 2005 al 2008.

Torino si candida per le ATP Finals di TennisGetty Images
Tennis, Torino si candida per le ATP Finals

Tennis, Torino si candida per ATP Finals

Il punto a favore di Torino è la vicinanza con Parigi, che ospita l’ultimo torneo ATP Masters 1000 nel Palazzo dello Sport Accor Hotel di Paris Bercy. La comodità di raggiungere una sede europea potrebbe essere una carta a favore per il capoluogo sabaudo rispetto alle città asiatiche. Torino vanta inoltre una grande tradizione nel campo delle organizzazioni di manifestazioni sportive e un ricco patrimonio di monumenti e di luoghi di interesse turistico come il Palazzo Reale, il Castello del Valentino, Palazzo Madama, la Mole Antonelliana e il Museo Egizio.

Londra è una sede molto amata dai giocatori e dal pubblico e ha buone chance di venire confermata sede del torneo riservato agli otto “maestri” del tennis mondiale. Ci sono giocatori come Roger Federer favorevoli al mantenimento della sede londinese e altri come Novak Djokovic, che preferirebbero spostare le ATP Finals altrove rendendo questo evento itinerante.

Chris Kermode, Presidente dell’ATP:

Il livello di interesse suscitato in giro per il mondo riflette l’immenso patrimonio di questo evento unico, così come il successo ottenuto alla O2 Arena dal 2009. E’ stato un processo altamente competitivo, e tutte le città incluse nella short-list meritano un grande credito per la passione e la visione creativa che hanno dimostrato nei rispettivi piani. Non c’è alcun dubbio che Londra abbia fissato degli standard di riferimento decisamente elevati, ma con l’annuncio della short list crediamo di essere in una posizione favorevole per dare vita ad un nuovo, emozionante capitolo di un evento che rappresenta l’apice assoluto del tennis mondiale.

Chiara Appendino, Sindaco di Torino:

C’è una straordinaria notizia di cui tutti dobbiamo essere orgogliosi. Torino è nella short list delle cinque città candidate ad ospitare le ATP Finals di tennis dal 2021 al 2025. Hanno mostrato interesse 40 città di tutto il mondo ma hanno superato l’esame solo Torino, Londra, Manchester, Singapore e Tokyo. La sfida è ancora lunga e difficile ma questo non ci spaventa. Anzi, ci spinge ad affrontarla con una determinazione ancora maggiore, supportata dalla consapevolezza di possedere tutto ciò che serve per vincerla: un impianto attrezzato perfetto per ospitare manifestazione internazionali di altissimo livello, le elevate competenze maturate in materia di organizzazione e gestione di grandi eventi sportivi, il sostegno del Governo, di tutte le istituzioni e dei vertici dello sport e della FIT. Torino è un raro mix tra storia e slancio verso il futuro. Da un lato può mettere sul piatto della candidatura un patrimonio ambientale, architettonico e culturale di città d’arte sempre più apprezzata e dall’altro infrastrutture, propensione all’innovazione, tecnologia e sinergie con le realtà produttive di un territorio unico. Le ATP Finals sono uno dei cinque tornei più importanti al mondo, nonché uno dei più ambiti eventi sportivi internazionali, in grado di portare alla città che le ospita prestigio internazionale, ma anche ricadute di carattere turistico ed economico, basta pensare che ogni edizione conta oltre 250000 spettatori.  

La soddisfazione della FIT

Grande soddisfazione anche dai vertici della Federazione Italiana Tennis, che organizza gli Internazionali d’Italia al Foro Italico di Roma e le Next Gen ATP Finals alla Fiera di Milano in collaborazione con CONI Servizi.

Angelo Binaghi, Presidente della FIT:

L’inserimento di Torino nel gruppo ristretto delle città candidate ad ospitare le ATP Finals è un riconoscimento delle capacità che la Federazione Italiana Tennis mostra organizzando gli Internazionali d’Italia e le Next Gen ATP Finals di Milano, in partnership con la Coni Servizi. Ringrazio il Governo che ci ha fornito un sostegno immediato e convinto, il Comune di Torino e la Regione Piemonte che ci hanno messo in condizione di competere per portare in Italia una delle manifestazioni tennistiche più importanti del mondo. Il cammino è ancora lungo, ma faremo ogni sforzo possibile per arrivare all’obiettivo di portare le Finals a Torino dal 2021.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.