Brasile, si rivede Jorge Sampaoli: riparte dal Santos

L'allenatore argentino prenderà il posto del dimissionario Cuca: accetterà un ingaggio ridotto per rimettersi in pista dopo il fallimento con l'Argentina nei Mondiali 2018.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

A poco meno di sei mesi dal flop in Coppa del Mondo con l'Argentina, Jorge Sampaoli si prepara a rimettersi in gioco. L'allenatore giramondo, passato in carriera per Cile, Spagna, Perù, Ecuador e appunto la panchina dell'Albiceleste, riparte dal Brasile. A partire dall'1 gennaio 2019, sarà infatti la nuova guida tecnica del Santos, club noto per aver rappresentato la culla calcistica di una stella del calcio mondiale come Pelé e un fuoriclasse del valore di Neymar.

Il capro espiatorio del fallimento di Messi e compagni ai Mondiali di Russia, conclusi dall'Argentina con l'eliminazione agli ottavi di finale per mano della Francia e passati per una complicata qualificazione, frutto del 3-1 contro l'Ecuador nell'ultima e decisiva partita di qualificazione, ha trovato quindi un nuovo club pronto a puntare su di lui. Il Santos ha scelto Sampaoli per sostituire Cuca, dimissionario per motivi di salute, e per rilanciarsi dopo una stagione al di sotto delle aspettative, archiviata con il decimo posto nel Brasileirão vinto dal Palmeiras e la mancata qualificazione alla prossima Copa Libertadores.

Cancellare la figura di allenatore più bistrattato dei Mondiali 2018, competizione nel corso della quale Sampaoli era stato condannato per le sue scelte in campo - su tutte, l'ostracismo nei confronti di Higuain e Dybala - e fuori (vedi alle voci "look" e "tatuaggi"). Quella dell'allenatore originario della provincia di Santa Fe non sarà una missione semplice, ma a Sampaoli non si può certo contestare l'assenza della voglia di mettersi in gioco. Tanto che, secondo i rumors in arrivo dal Brasile, avrebbe accettato un ingaggio ridotto pur di rimettersi in gioco.

Mondiali 2018, Jorge Sampaoli e Lionel Messi a confronto ai tempi dell'ArgentinaGetty Images
Mondiali 2018, Jorge Sampaoli e Lionel Messi a confronto nell'Argentina

Brasile, Sampaoli riparte dal Santos: la firma entro il weekend

Il commissario tecnico più contestato dei Mondiali 2018 resterà quindi in Sud America, ma passerà dalla panchina dell'Argentina a quella di un club. Il Santos. Che ha annunciato attraverso il proprio account ufficiale su Twitter il raggiungimento di un accordo di massima, precisando però che l'intesa tra le parti sarà ufficializzata nel corso dei prossimi giorni.

Il Santos e Jorge Sampaoli hanno trovato l’accordo dopo la nostra proposta fatta all’argentino per il posto di allenatore. Gli ultimi dettagli e la firma del contratto saranno finalizzati nel corso di un incontro che avverrà in questo fine settimana.

Il Brasile rappresenterà la sesta nazione toccata da Sampaoli come allenatore: l'ultimo club allenato dal 58enne argentino è il Siviglia in Spagna, guidato nella stagione 2016/2017 con un quarto posto nella Liga, valso l'accesso ai preliminari di Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.