Calciomercato, Ronaldo ci prova: Vinicius al Valladolid?

Il Fenomeno ha chiesto il giovane connazionale a Florentino Perez per gennaio. Sul confronto con CR7: "Lasciamo perdere, mi hanno paragonato con tutto il mondo".

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Il re del calciomercato lo era stato lui per tanti anni, quegli anni in cui bastava ancora chiamarlo solo col suo primo nome, Ronaldo, quello che portava scritto sulla schiena, proprio sopra al numero 9.

Cruzeiro, PSV, Barcellona, Inter - che lo rivendette al prezzo più alto, oltre 45 milioni di euro nel 2002 - Real Madrid, Milan e il ritorno in Brasile, al Corinthians. Ora è lui a portare avanti le trattative più delicate per la squadra di cui è proprietario da pochi mesi, il Real Valladolid.

Parlando a Desayunos Deportivos de Europa Press, Ronaldo ha svelato che prima di arrivare ad acquistare la maggioranza del club castigliano ha sondato con attenzione tanto il mercato spagnolo quanto quello inglese. E il Valladolid è stata la scelta naturale e perfetta, perché dietro al club e alla squadra c'è tutta una città pienamente coinvolta nel progetto.

Calciomercato Ronaldogetty

Calciomercato: Ronaldo porta Vinicius al Valladolid?

E Ronaldo  vuole fare qualcosa per ricambiare il grande affetto che la città nutre per la squadra. In accordo col sindaco Oscar Puentes, infatti, sta pensando a una cittadella dello sport che possa contenere anche un nuovo stadio, più moderno, confortevole e ampio dello Zorrilla, che conta 26mila posti. Ma naturalmente c'è anche il calciomercato, e qui Ronaldo dimostra di pensare in grande:

Ho chiesto Vinicius jr al Real Madrid per gennaio. Lui è un grandissimo talento e da noi potrebbe crescere al meglio. Non sarà facile ma Florentino mi ha detto che ci penserà. Noi non dobbiamo comunque dimenticare che il nostro budget è di gran lunga il più basso della Liga e, al di là di Vinicius, dobbiamo cercare giocatori economici ma di qualità.

Niente paragoni con CR7

Probabilmente un accordo di calciomercato sarebbe stato più facile fino all'anno scorso, quando al Real Madrid c'erano gerarchie e ruoli molto chiari e il ragazzo avrebbe dovuto adattarsi a fare anticamera. In più Vinicius, pagato 61 milioni al Flamengo l'estate scorsa, ha già dimostrato di avere numeri che pochissimi classe 2000 possono vantare, tanto che in 330 minuti di prima squadra ha già messo lo zampino in sei reti del Real, una ogni 55 minuti. Ronaldo, poi, ha risposto anche ad altre domande sul calcio. Favorevole all'idea di Tebas di far giocare match di grandi squadre spagnole negli Stati Uniti - non fa lo stesso la Nba in Europa? - ma contrario, invece, al confronto con Cristiano Ronaldo:

I confronti sono difficili e ingiusti. Mi hanno paragonato con tutto il mondo, ma ogni generazione è molto diversa dall'altra.

Ronaldo Cristiano Ronaldogetty
Ronaldo, secondo da destra, non accetta confronti con Cristiano Ronaldo

Infine un pronostico sulla prossima Coppa del Mondo per Club:

C'è un solo favorito ed è il Real Madrid, al di là della sconfitta col CSKA che non conta. Il Real è sempre favorito, ovunque giochi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.