Champions League, segna Salah: racconta il gol al cugino non vedente

Una scena bellissima arriva dagli spalti di Anfield: un tifoso dei Reds impazzisce di gioia al gol dell'egiziano e racconta l'azione al cugino non vedente.

0 condivisioni 0 commenti

| aggiornato

Share

No, il calcio non è soltanto gioco. Potrà sembrare una banalità, una forzatura, ma è la pura verità. Basti guardare e riguardare il video che arriva dalle tribune di Anfield, precisamente nel momento in cui ieri sera Mohamed Salah sblocca il risultato e di fatto regala al Liverpool la qualificazione agli ottavi di Champions League, condannando il Napoli alla retrocessione in Europa League. 

Dopo che l'egiziano brucia Koulibaly e batte Ospina facendogli passare il pallone col destro sotto le gambe, i tifosi dei Reds impazziscono di gioia. Tra questi ce n'è uno sui cui le telecamere indugiano. È un ragazzo non vedente venuto allo stadio col cugino. 

Quest'ultimo lo abbraccia e non la smette di urlare per la felicità. Poi gli si avvicina all'orecchio e gli racconta l'azione che ha portato al gol dell'1-0, l'assolo travolgente di Mohamed Salah. Il video fa in fretta in giro del mondo e conquista tutti. "Sono un tifoso dell'Everton e sto piangendo dall'emozione", questo solo uno dei tanti commenti piovuti su Twiiter. 

 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.