Liga, Bale trascina il Real Madrid: 0-1 sul campo dell'Huesca

I Blancos vincono di misura e agguantano il quarto posto: ora la squadra di Solari è a -2 da Siviglia e Atletico Madrid.

0 condivisioni 0 commenti

di - | aggiornato

Share

Teaser trailer: il Real Madrid quinto in Liga affronta l'Huesca ultimo in classifica in una partita che sembra già scritta. Solari a caccia di punti, una sfida che sulla carta sembra a senso unico, ma attenzione a sottovalutare le piccolissime. Il Barcellona qualche tempo fa è già caduto contro il Leganes, i Blancos non vogliono fare la stessa fine. Anche perché una sconfitta minerebbe ancora di più le certezze di una squadra che, dopo aver vinto tanto, quest'anno sta traballando un po' troppo.

Ventinove gol incassati dall'Huesca (peggior difesa della Liga), che conferma questo trend negativo e incassa il trentesimo dopo soli 8 minuti di gioco: sinistro al volo di Bale e partita subito in discesa per il Real Madrid, che nel primo tempo si limita a gestire il vantaggio sena affondare il colpo. I padroni di casa palleggiano e cercano il pari, ma tra parate di Courtois e poca precisione, i Blancos riescono a mantenere il vantaggio.

Melero sbaglia un gol fatto al 1' della ripresa e grazie un Real Madrid distratto in difesa, i padroni di casa non escono mai dalla partita ma i Blancos tengono botta e dopo qualche rischio di troppo portano a casa tre punti importantissimi: ora Modric e compagni sono quarti in Liga, a due lunghezze da Siviglia e Atletico Madrid.

Liga, 3 punti per il Real Madrid di SolariGetty Images

Liga, Huesca-Real Madrid: il racconto del primo tempo

Le Merengues partono forte e cercano il gol al 1' con Benzema, che però alla fine viene chiuso in qualche modo dalla difesa di casa. Occhio però a un agguerrito Huesca, che al 7' sfiora il vantaggio da calcio d'angolo: Etxeita stacca di testa indisturbato, palla fuori di poco. Poi, sale in cattedra Gareth Bale: ottavo minuto, il Real Madrid passa in vantaggio con l'ottavo gol stagionale di Bale, che insacca al volo di sinistro un bel cross dalla destra di Odriozola. Bellezza e precisione.

Al 16' Courtiois respinge una botta forte e ravvicinata di Avila e tiene in vantaggio il Real Madrid, due minuti più tardi Francisco Rodriguez è costretto a sostituire Aguilera (dentro Melero) causa infortunio. Al 25' Bale prova di nuovo il sinistro, ma questa volta Jovanovic vola e devia il pallone sopra la traversa. La partita resta viva, i Blancos provano a chiuderla con l'Huesca, che in un modo o nell'altro riesce a restare a galla (e a proporre gioco). Cosa più divertente del primo tempo: Modric che, dopo aver vinto il Pallone d'Oro, si improvvisa tecnico audio.

La ripresa: brivido Real

Pronti-via, rischio immenso per il Real Madrid: palla in mezzo, la difesa bianca sfarfalla e Gonzalo Melero si ritrova a un metro dalla porta con il pallone va verso di lui. Che di testa lo appoggia incredibilmente fuori. Grande spavento per Solari, un errore plateale del centrocampista numero 8, che grazia clamorosamente la squadra ospite. 

Dieci minuti più tardi, dopo un pressing prolungato dell'Huesca, i padroni di casa provano ancora a pareggiare con un tiro da fuori di Ferreiro messo in angolo da un attento Courtois. Il Real Madrid cerca di chiuderla con il solito Bale al 62': gallese servito sulla corsa da un sontuoso Sergio Ramos, il suo sinistro viene però respinto da Jovanovic. Al 66' standing ovation di tutto lo stadio per Modric, che lascia il campo per lasciare spazio a Isco.

Al 70' palla meravigliosa dello stesso Isco per Bale, che cerca di nuovo la doppietta ma Jovanovic è ancora bravo a deviare fuori il suo tiro. Il numero 11 al 75' esce e al suo posto entra in campo Asensio, ma l'attacco di Solari non riceve nessuna scossa e non chiude la partita. L'Huesca continua ad attaccare fino al 90', il Real Madrid balla pericolosamente nel recupero ma non cade. Il triplice fischio sa di liberazione: tre punti sudati per i Blancos, che ora sono da soli al quarto posto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.