Premier League, le pagelle di Chelsea-Manchester City 2-0: decisivo David Luiz

Allo Stamford Bridge i Blues di Sarri sorprendono gli uomini di Guardiola grazie a due affondi improvvisi e a un'ottima gestione della partita. Deludenti e mai davvero in partita, i Citizens perdono la testa della classifica.

Premier League, David Luiz spinge il Chelsea Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

La Premier League si prepara a concludere il 16esimo turno con uno degli scontri più belli e interessanti che può offrire al momento: il Manchester City di Pep Guardiola, campione in carica e deciso a riprendersi il primo posto in classifica occupato temporaneamente dal Liverpool vittorioso a Bournemouth, fa visita al Chelsea di Maurizio Sarri che dopo aver incantato l'Inghilterra nella prima parte di stagione ha accusato alcune battute a vuoto ma intende ripartire con una vittoria di prestigio.

Classici gli schieramenti delle due squadre, considerate insieme al Liverpool le più spettacolari di tutta la Premier League e con mentalità e filosofie molto simili: il primo quarto d'ora viene giocato a un ritmo forsennato sia dai Blues che dai Citizens, che si trovano a manovrare il pallone in 30 metri di campo attuando un pressing dal ritmo elevatissimo. Con il passare del tempo emerge la forza degli ospiti, che sembrano più convinti dei propri mezzi e lentamente prendono il predominio del gioco.

Nel calcio però può succedere che un momento di distrazione possa cambiare l'inerzia di un'intera partita ed è quello che capita al Manchester City, che dopo aver dominato i primi 45 minuti, pur senza creare chiare occasioni da gol, viene beffato poco prima dell'intervallo da una straordinaria giocata corale del Chelsea. David Luiz taglia il campo con uno splendido lancio lungo e teso che serve Pedro, il pallone finisce a Willian prima e poi a Hazard, che scarica sull'accorrente Kanté: la botta in corsa del centrocampista francese non lascia scampo a Ederson e il primo tempo si chiude con il Chelsea sorprendentemente in vantaggio 1-0.

Premier League, il Chelsea trascinato da David LuizGetty Images
David Luiz è stato il migliore in campo contro il Manchester City: dopo aver avviato l'azione del primo gol con uno splendido lancio ha segnato il 2-0 con un perfetto colpo di testa.

Premier League, le pagelle di Chelsea-Manchester City

Il secondo tempo inizia con i padroni di casa evidentemente più sciolti, visto il risultato, mentre il City pur attenendosi al piano di gioco che lo ha portato a vincere 13 gare su 15 in Premier League senza mai conoscere sconfitta sembra nervoso, involuto, incapace di affondare contro un avversario che è bravissimo a gestire la gara mentre i minuti passano. Quando mancano poco più di dieci minuti alla fine il Chelsea chiude una partita giocata con una maturità impressionante - che cancella le ultime uscite a vuoto - con David Luiz, che dopo aver avviato nel primo tempo l'azione dell'1-0 segna personalmente di testa il 2-0 su calcio d'angolo battuto da Hazard.

I Blues, in attesa del Tottenham impegnato a Leicester, agganciano il terzo posto con una vittoria che vale ben più dei tre punti conquistati, dato che restituisce fiducia a un ambiente che ultimamente sembrava aver perso un po' di convinzione. Il City invece lascia il primo posto al Liverpool di Klopp e dovrà riflettere su un gioco che a differenza del solito a Londra si è rivelato un po' fumoso e che è sembrato privo di soluzioni alternative.

Chelsea (4-3-3): Kepa 6,5; Azpilicueta 6,5, Rudiger 7, David Luiz 7,5, Marcos Alonso 6; Kanté 7,5, Jorginho 6,5, Kovacic 6 (65' Barkley 6,5); Pedro 7,5, Hazard 7 (89' Giroud SV), Willian 6,5 (75' Loftus-Cheek 6).

Manchester City: (4-1-4-1): Ederson 6; Walker 6, Stones 6, Laporte 5,5, Delph 5; Fernandinho 6,5; Mahrez 6 (83' Foden SV), Bernardo Silva 6, David Silva 5,5 (68' Gundogan 6), Sané 5,5 (52' Gabriel Jesus 5,5); Sterling 6.

I migliori

David Luiz - 7,5

Troppo spesso tifosi e addetti ai lavori ha finito per sottovalutare questo difensore che certo non si fa mancare qualche limite ma che compensa con qualità tecniche di primissimo livello e che se sente fiducia intorno a se può ancora dare tanto. Letteralmente rinato sotto la gestione tecnica di Sarri, spacca in due la partita avviando con un lancio strepitoso l'azione dell'1-0 e poi la chiude con un perfetto inserimento su calcio d'angolo seguito da un colpo di testa forse non perfetto stilisticamente ma che non lascia scampo al connazionale Ederson. Decisivo.

Kanté - 7,5

Le sue qualità sono note: centrocampista grintoso e a tutto campo, eccelle soprattutto nel pressing, nel recuperare palloni e nell'essere fisicamente inesauribile. Sono qualità che il francese, non a caso punto fermo nella Nazionale campione del mondo, conferma anche contro una delle squadre più forti in circolazione, affrontando senza timori di sorta un centrocampo che gioca a memoria e che tiene ritmi altissimi come quello del City senza farsi mai mettere sotto. In più, particolare non da poco, sblocca la gara con un perfetto inserimento. 

Premier League, Sarri vola grazie a Kanté e David LuizGetty Images
N'Golo Kanté sblocca la gara quando mancano pochi istanti alla fine del primo tempo concludendo un contropiede orchestrato splendidamente dal Chelsea.

I peggiori

Delph - 5

Guardiola lo ha reinventato terzino sinistro e lui in quella posizione ha dimostrato di sapersela cavare, ma contro il Chelsea subisce la classe e la malizia di Pedro, che lo mette più volte in difficoltà e gli impedisce di partecipare attivamente al gioco offensivo. Mendy nel ruolo è un'altra cosa, e a Stamford Bridge questo è stato evidente.

David Silva - 5,5

Non che i compagni di reparto giochino meglio, ma da uno con la classe e l'esperienza di David Silva è lecito attendersi qualcosa di più. Lo spagnolo invece non riesce mai a trovare lo spazio giusto o il passaggio smarcante a cui ci ha abituati, e non c'è dubbio che parte della colpa per la mancata reazione dei Citizens sia anche sua.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.