Serie A, le pagelle di Juventus-Inter: Mandzukic spezza-equilibrio

Il derby d'Italia è bianconero: all'Allianz Stadium decide Mandzukic al 66'. Scopriamo i migliori e i peggiori della supersfida della 15ª giornata di Serie A.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un equilibrio che sembrava impossibile da infrangere, finché Mandzukic non ci ha messo il capoccione: all'Allianz Stadium la Juventus batte l'Inter 1-0, il 171° derby d'Italia in Serie A è bianconero. Per la squadra di Massimiliano Allegri, la vittoria contro i nerazzurri è un macigno posto a ulteriore difesa del primo posto: i campioni in carica salgono a quota 43 punti, lasciando a bocca asciutta un Napoli che sperava nel passo falso della Vecchia Signora. Un desiderio che ha retto fino al 66', quando il centravanti croato ha trasformato in oro il cross del grande ex Cancelo.

Il successo della Juve è per molti versi storico: mai nessuna squadra italiana era riuscita a totalizzare così tanti punti dopo le prime 15 giornate. I bianconeri viaggiano a ritmi insostenibili, nonostante la prestazione da battaglia offerta dagli uomini di Luciano Spalletti.

La formazione meneghina torna a casa con un rammarico enorme, anzi due: il palo colpito da Gagliardini nel primo tempo e la conclusione di Politano murata da Bonucci nella ripresa. Due occasioni enormi, che avrebbero potuto cambiare la storia della partita. E ridato vigore alla fiamma che tiene ancora in vita la lotta per il primato in Serie A. Finisce invece con l'Inter che rimane ferma a 29 punti: Milan e Lazio (rispettivamente contro Torino e Sampdoria) fanno sentire il loro fiato sul collo. Ma vediamo adesso i voti, i migliori e i peggiori del match dell'Allianz Stadium.

Serie A, Cristiano Ronaldo e Mauro IcardiGetty Images
Cristiano Ronaldo e Icardi: le due superstar non hanno lasciato il segno sul derby d'Italia

Serie A, le pagelle di Juventus-Inter

Juventus (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 6, Bonucci 6.5, Chiellini 6.5, Cancelo 6.5; Bentancur 6, Pjanic 5.5 (81' Emre Can sv), Matuidi 6.5; Dybala 5.5 (71' Douglas Costa 6), Mandzukic 7, Cristiano Ronaldo 6. Allenatore: Massimiliano Allegri 6.

Inter (4-3-3): Handanovic 6; Vrsaljko 5.5, Skriniar 5.5, Miranda 6.5, Asamoah 5; Gagliardini 5.5 (69' Keita 5.5), Brozovic 6.5, João Mario 5.5 (77' Lautaro Martinez 5.5); Politano 6 (57' Borja Valero 5.5), Icardi 6, Perisic 5.5. Allenatore: Luciano Spalletti 5.5.

I migliori

Mandzukic 7

Mario segna solo gol pesanti. Combina poco o nulla per più di un'ora, ma gli basta un'inzuccata per decidere la sfida d'alta quota. Ora sono 7 le reti in questa Serie A, più una in Champions League: alle spalle del marziano Cristiano Ronaldo, il capocannoniere degli umani bianconeri è lui.

Cancelo 6.5

Insieme ad Asamoah, il portoghese è il grande ex della partita. La sua partita è complicata da decifrare: crea e disfa, inebria con le sue solite finte e lascia a desiderare per alcune giocate. Poi decide che ha nelle corde la mossa vincente e pennella il cross da tre punti per Mandzukic. Il rimpianto in casa nerazzurra continua.

Brozovic 6.5

È il migliore dei suoi, mezza spanna sopra all'ottimo Miranda. Soprattutto nel primo tempo, lo vedi chiudere qualunque sortita bianconera in area. È in formissima e si vede: da solo non può certo evitare la sconfitta.

I peggiori

Asamoah 5

Avrebbe voluto scatenare un pizzico di nostalgia nei suoi vecchi tifosi, ma non ci è mai andato vicino. E sul gol di Mandzukic, è proprio l'ex Juventus a farsi schiacciare dallo strapotere fisico del croato.

Gagliardini 5.5

Il suo palo rimarrà il rammarico più grande della partita interista. Sicuramente non è stato fortunato, ma è soprattutto l'uomo sbagliato nel posto giusto.

Pjanic 5.5

Tra le file dei bianconeri, è quello che convince di meno. Strano per il bosniaco finire tra i peggiori, ma la sua è stata una serata davvero grigia. Il giallo tattico dopo 5 minuti si è dimostrato un presagio azzeccato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.