Calciomercato, Manchester United: pronti 45 milioni per Pochettino

Mourinho è agli sgoccioli e Woodward vuole l’argentino che ha fatto bene in Inghilterra. Il risarcimento al portoghese, lontano dalla zona Champions, sarebbe più abbordabile.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non occorre guardare i pettegolezzi, i litigi con i giocatori, le scene isteriche e i calci sferrati a muretti e bottiglie. La classifica di Premier League parla chiaro: il Manchester City la guida con 41 punti, davanti al Liverpool, al Tottenham - 39 e 33 rispettivamente - e alla coppia Chelsea e Arsenal a quota 31.

Il Manchester United di Mourinho, invece, naviga a vista, 18 punti sotto ai Citizens e, dopo 15 turni, paga già ben 8 punti anche dalla zona cosiddetta dell'obiettivo minimo per i top club, quella cioè che garantisce la partecipazione alla prossima Champions League.

Ovvio che, nonostante la qualificazione già ottenuta agli ottavi della stessa coppa europea con annessa vittoria in casa della Juventus, il management dei Red Devils guardi al futuro con occhio imprenditoriale e costruttivo.

Premier Leaguegetty

Calciomercato, Manchester United: 45 milioni per Pochettino?

E il futuro del Manchester United sembra sempre di più prescindere da José Mourinho, accolto nel 2016 come il nuovo Ferguson, la cui gestione però si è rivelata quanto meno inferiore alle attese. E non solo sotto l'aspetto dei risultati: 1,99 punti a partita, un sesto e un secondo posto in Premier League, una Coppa di Lega, un'Europa League e una Supercoppa nazionale non sono risultati sufficienti per un top club, soprattutto alla luce dei grandi problemi dell'annata in corso.

Per questo, Ed Woodward e il suo staff hanno cominciato da tempo a guardarsi intorno e a programmare il futuro, partendo dalla prossima stagione. E dal brain storming United, stando a quanto riferiscono Sun e Mirror, sarebbe uscito un solo nome: quello di Mauricio Pochettino. L'argentino conosce molto bene la Premier League, avendola frequentata prima da manager del Southampton - dove ha raggiunto un buon ottavo posto - e poi del Tottenham, che ha riportato stabilmente nelle alte sfere in Inghilterra e soprattutto nell'elite del calcio europeo.

Mourinhogetty
Sarà staffetta fra Mourinho e Pochettino allo United?

Per questo lo United sarebbe pronto a pagare fino a 45 milioni di euro per soffiare Pochettino agli Spurs e dargli carta bianca nella rifondazione dei Red Devils. Chiaro che non manchino gli ostacoli: Daniel Levy, il boss del Tottenham è un osso duro e, dopo aver compiuto un enorme sforzo economico per il nuovo stadio, è pronto a dare battaglia per trattenere il tecnico. Al tempo stesso, il club è in piena austerity, proprio a causa delle spese per White Hart Lane, e 45 milioni potrebbero essere un'introito da non sottovalutare.

Dalla parte del Manchester United, ci sarebbe poi anche il problema di liquidare economicamente Mou, che ha un contratto fino al 2020, ma, secondo i tabloid, le cifre non spaventerebbero il management. In caso di mancata qualificazione alla Champions, infatti, sarebbero decisamente abbordabili. E guardando la classifica oggi, Pogba e compagni hanno più probabilità di centrare l'obiettivo vincendo l'edizione in corso che non di arrivare nelle prime quattro in Premier.

Mauricio Pochettinogetty

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.