Calciomercato Roma, le possibili mosse di Monchi per gennaio

Il ds della Roma pensa al mercato di riparazione: si valutano diverse alternative in mediana e non sono escluse sorprese in difesa e attacco.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il calciomercato è alle porte, gennaio si avvicina (la finestra di riparazione durerà solo dal 3 al 18 gennaio) e il ds Monchi studia un piano per rafforzare i giallorossi. Sono tante le ipotesi che il dirigente della Roma sta sondando, si parla di un rinforzo a centrocampo che possa dare il cambio a De Rossi (fuori da tempo per infortunio) e Steven Nzonzi. Un mediano muscolare, un vero interditore che sappia recuperare palloni e verticalizzare per far ripartire subito l'azione. Una ricerca complicata, perché il tempo stringe e i club in lotta per obiettivi importanti difficilmente aprono a una cessione nel mese invernale.

Recenti sono le notizie del viaggio del ds spagnolo in Europa, con tappa a Bruxelles, in Belgio, ufficialmente per vedere partite e non per trattare un giocatore in particolare. Smentite da Trigoria le negoziazioni per Razvan Marin e Gojko Cimirot, centrocampisti dello Standard Liegi. Il primo è un romeno classe '96, cercato in passato anche da Walter Sabatini. Il secondo un bosniaco del 1992. Altro nome su cui la stampa ha ipotizzato un possibile interesse da parte della Roma è quello di Sander Berge del Genk, norvegese, fisico imponente e, malgrado abbia solo vuent'anni, una maturità tattica davvero impressionante.

Un giocatore che continua a piacere alla Roma è Diadie Samassekou, classe 1996 del Red Bull Salisburgo, contratto rinnovato in estate fino al 2021, poterebbe fare al caso della Roma. Prima di acquistare Nzonzi durante il calciomercato estivo, Monchi lo aveva fatto seguire con attenzione. Il problema è il costo del cartellino: si parla di una richiesta da parte del club austriaco di oltre 20 milioni. I nomi accostati ai club capitolino nelle ultime settimane sono davvero tanti, da Herrera del Porto, in scadenza a giugno, a Tonali del Brescia, giovane talento già nel giro della nazionale. Le Rondinelle potrebbero ascoltare offerte dai 20-25 milioni in su, ma vorrebbero tenere ancora un anno in prestito il giocatore. E poi c'è Denis Suarez, centrocampista e trequartista del Barcellona, solo 2 presenze in stagione, giocatore che potrebbe essere ceduto dai blaugrana in prestito a gennaio per concedergli la possibilità di giocare con continuità. 

Calciomercato Roma, Monchigetty images

Calciomercato Roma, il ds Monchi alla ricerca di rinforzi per gennaio

Non solo rinforzi in mediana per mister Di Francesco. Si parla come in estate di esterni d'attacco, nel caso Diego Perotti dovesse partite (ad agosto c'erano stati timidi interessamenti da parte del Villarreal e del Valencia per lui). Diego Lainez, messicano diciottenne in forza al Club America, viene seguito con interesse da Monchi già da qualche mese. Il giovane talento in Italia è gestito da Pierfilippo Capello, avvocato e figlio di Fabio, e non è escluso che possano esserci contatti con l'entourage del ragazzo nelle prossime settimane.

Non solo attaccanti esterni, viste le non esaltanti prestazioni del duo Fazio-Juan Jesus e la bocciatura di Ivan Marcano da parte del tecnico capitolino. Non è esclusa per niente una cessione nella finestra invernale del difensore ex Porto. I giallorossi, secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, si sarebbero fatti avanti per Ozan Kabak, giovanissimo difensore classe 2000 del Galatasaray con 1084 minuti collezionati in stagione.

Ma dal direttore Sukru Hanedar del club turco arrivano al momento smentite sull'interesse da parte della Roma. Un nome in uscita magari per valutare la crescita del ragazzo potrebbe essere il giovane Ante Coric, che ha poco spazio in prima squadra. Monchi potrebbe trovargli un club in serie A che gli dia minuti importanti per mettersi in luce.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.