Calciomercato, Geoffrey Moncada è il nuovo capo scouting del Milan

Nuovo volto nella dirigenza rossonera: è francese, ha solamente 31 anni, dal 2012 ha lavorato al Monaco e ha contatti con osservatori in tutto il mondo.

0 condivisioni 0 commenti

di

Share

Donnarumma, Calabria, Cutrone: negli ultimi anni il Milan ha lanciato diversi giovanissimi in campo, ottenendo ottimi risultati. L'X-Factor rossonero comincia prestissimo, è un talent che si gioca da "categoria under" e Gattuso è l'unico giudice. Fino a questo momento, tutti e tre hanno passato le selezioni e proseguono con le esibizioni in campo. Presto, però, potrebbero trovarsi a competere con altri giovani talenti provenienti dalle prossime sessioni di calciomercato.

Nel giorno dell'ufficialità di Ivan Gazidis, infatti, il Milan ne ha resa nota anche un'altra, che è passata fin troppo inosservata: il trentunenne francese Geoffrey Moncada è stato nominato nuovo Capo dell'Area Scouting. No, non c'è stato nessun errore: lui di anni ne ha veramente 31, e negli ultimi 6 ha lavorato al Monaco. Sì, quel Monaco che ha lanciato Mbappé (la cui "paternità" va attribuita però a Marc Westerloppe, una sorta di maestro per Moncada).

Il nuovo Capo dell'Area Scouting rossonera si è concentrato per diversi anni sullo studio dei singoli calciatori, prima di venire tesserato nel 2012 dal club del Principato. Attività preferite: analisi video, redazione di curriculum dei giocatori, studio dei dati. Grazie al suo lavoro, Moncada è riuscito a crearsi parecchi collegamenti sul fronte calciomercato, e ora è in contatto con diversi osservatori in tutto il mondo, dal Sud America all'Asia. E i nomi dei giocatori finiti sul suo taccuino lo dimostrano. Foto spoiler con cartellino giallo.

Calciomercato, Meité al Torino da questa estateGetty Images

Calciomercato, il Milan affida l'Area Scout a Moncada

Tielemans, Mboula, Barreca, Meité, Pellegri: questi i nomi di alcuni dei giocatori protagonisti delle ultime finestre di calciomercato presi su consiglio di Moncada, che arriva al Milan con un obiettivo chiaro. La società rossonera gli chiede di scovare talenti che stanno per sbocciare, cercando di assicurarsi prima degli altri club calciatori da inserire sì nel settore giovanile, ma potenzialmente pronti per il grande salto nel breve termine.

Un compito non facile, vero, ma da un ragazzo che a soli 25 anni ha ricevuto la chiamata del Monaco ci si può aspettare di tutto. Il Milan dimostra così ancora una volta un occhio di riguardo verso i giovani, non solo in campo ma anche a livello dirigenziale. Il baby Moncada è stato messo sotto contratto, Cutrone&Co sono avvisati: presto potrebbero avere compagnia.

Calciomercato, Cutrone e Calabria del MilanGetty Images

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.