Serie A, l'ex arbitro Ceccarini: "Iuliano-Ronaldo? Neanche col VAR è rigore"

A due giorni da Juve-Inter, l’ex arbitro Piero Ceccarini torna a parlare del celebre contatto tra Iuliano e Ronaldo: “Sono tutt'ora convinto di aver fatto la scelta giusta non assegnando il rigore".

1k condivisioni 0 commenti

Share

Due giorni a Juventus-Inter, anticipo del venerdì della 15esima giornata di Serie A. Nella giornata odierna a Radio CRC ha parlato un ex arbitro che il 26 aprile 1998 ha diretto un derby d'Italia passato alla storia per il celebre contatto tra Iuliano e Ronaldo nell'area di rigore juventina.

Piero Ceccarini lasciò proseguire e sul ribaltamento di fronte concesse un rigore ai bianconeri scatenando l'ira dei nerazzurri. A distanza di anni ancora si parla di quell'episodio che è in assoluto tra i più discussi della storia del calcio italiano. Ceccarini ci è tornato su per l'ennesima volta, mettendo in mezzo anche il VAR: 

In quella partita a fare la telecronaca c'erano Collovati e Chiesa, che dissero che il rigore non c’era. Se al VAR ci fossero stati loro due, non l’avrebbero considerato un fallo da rigore e non mi avrebbero chiamato per andare a visionare il monitor

Ceccarini è ancora convinto di aver preso la decisione più giusta:

Io in campo ero sicuro, e lo sono anche oggi, di quella scelta. Fu Ronaldo ad andare su Iuliano e non viceversa, se poi per voi è il contrario me lo dite

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.