Roma, Zeman: "De Rossi e i brasiliani non volevano allenarsi"

L'allenatore boemo svela un retroscena risalente ai tempi in cui era sulla panchina dei giallorossi: "A loro piaceva tenere gli accendini sul lettino dei massaggi".

1k condivisioni 0 commenti

Share

Nella storia della Roma ci sono stati pochi allenatori amati quanto Zdenek Zeman dalla tifoseria: il tecnico boemo è rimasto nel cuore dei sostenitori giallorossi grazie al suo modo di essere e di interpretare il calcio nonostante con lui in panchina non siano arrivati trofei.

L'ultima esperienza nella Capitale però non fu rosea e termino con l'esonero da Roma di Zeman a metà della stagione. Oggi l'allenatore è tornato su quella stagione parlando al sito Fotbal.idnes e rivelando un retroscena.

L'ultimo anno andò male perché mi scontrai con giocatori che non volevano allenarsi, come De Rossi e i brasiliani.

I metodi di allenamento del boemo sono sempre stati particolarmente duri, ma stavolta Zeman ha attaccato alcuni dei suoi calciatori ai tempi che secondo lui sarebbero stati i responsabili dell'annata fallimentare della Roma.

A loro piaceva tenere accendini mentre facevano i massaggi, io invece chiedo sempre lo stesso allenamento ovunque vada.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.