Calciomercato Milan, Maldini su Ibrahimovic e Fabregas: "Noi ci siamo"

Il dirigente rossonero ha parlato dopo la vittoria sul Parma: "Se si potrà fare, siamo vigili. Abbiamo delle idee. Vogliamo fare di tutto per arrivare tra le prime quattro".

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Alzi la mano chi, tifosi a parte, l'estate scorsa avrebbe profetizzato di trovare al quarto posto della classifica di Serie A, dopo oltre un terzo di campionato, un Milan prostrato dalle vicende societarie e costretto a un calciomercato che, Higuain a parte, non può certo essere definito scintillante.

Se a queste considerazioni si aggiungono gli infortuni seriali che stanno decimando la rosa partita dopo partita, allora forse va davvero riconosciuto a Gattuso di aver dato un'anima ai rossoneri, la sua, come ha riconosciuto Paolo Maldini dopo la vittoria sul Parma:

Siamo migliorati in tante cose, dobbiamo migliorare ancora nell'identità di gioco, ma abbiamo più vie per arrivare al risultato. Questo Milan assomiglia a Rino. L'allenatore dà l'impronta alla sua squadra. Non c'è una sola via di gioco.

Calciomercato Milangetty

Calciomercato Milan: Maldini su Ibrahimovic e Fabregas

E siccome l'appetito vien mangiando, il Milan comincia a guardarsi intorno e vede una Lazio in crisi d'identità e una Roma crisalide, che pensa al futuro ma ancora troppo discontinua nel presente. Per questo Maldini fissa l'obiettivo di stagione e pensa agli "aiutini" di calciomercato per raggiungerlo:

I giocatori e la società credono al quarto posto, è il nostro obiettivo, nonostante tutte le difficoltà. Se arriveranno Fabregas e Ibra, che è il sogno dei tifosi? Abbiamo delle idee. Se si potrà fare noi ci siamo, ma siamo comunque contenti di questa squadra. 

Milangetty

Classe 1981, Zlatan Ibrahimovic, nonostante i suoi 37 anni, è un nome che fa sempre sognare i tifosi rossoneri. Arrivato nel 2010 in prestito dal Barcellona, lo svedese fu riscattato nel calciomercato 2011, costando in tutto una trentina di milioni di euro alla società rossonera. Nei due anni al Milan Ibra ha vinto uno scudetto e una Supercoppa italiana, è stato capocannoniere nel 2012 e, in 85 partite, ha segnato 56 reti impreziosite da 24 assist per i compagni.

Ibrahimovicgetty
In due stagioni al Milan Ibrahimovic ha segnato 56 gol

È tornato l'entusiasmo

Un campione che a Milanello ha lasciato ottimi ricordi, per questo le voci di un suo possibile ritorno già a gennaio hanno aumentato l'entusiasmo intorno alla squadra. Un feeling che Maldini non manca di sottolineare:

È tornato nuovamente entusiasmo, anche i tifosi vedono che c'è un progetto serio. Vedo un futuro roseo, la società è solida, il progetto c’è, anche se ci sono ovviamente delle difficoltà perché non è facile come una volta far tornare una squadra in alto per via dei paletti del FFP. Gazidis? Il suo curriculum parla da solo. È arrivato con molta umiltà, è onorato di essere qui, vuole vedere tutto e conoscere tutti, è una persona seria che vuole dare un'impronta alla società.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.